Metal Church – Metal Church

Metal Church (La chiesa del Metal) è la traccia numero due dell’album omonimo di debutto dei Metal Church, pubblicato nel 1984.

Formazione Metal Church (1984)

  • David Wayne – voce
  • Kurdt Vanderhoof – chitarra
  • Craig Wells – chitarra
  • Duke Erickson – basso
  • Kirk Arrington – batteria

Traduzione Metal Church – Metal Church

Testo tradotto di Metal Church (Wayne, Vanderhoof, Wells) dei Metal Church [Polydor]

Metal Church

Many, many years ago on a distant shore
Men did gather secretly
beyond a hidden door
They travelled long and travelled far
Dark into the night
Yes, this is the place they’ve chosen
To build the Metal site.

Congregation rises,
starts to chant a hymn
Of evil, lust and hatred,
the roots of every sin
The priest he stands before them,
tells them why they are this way
Why they worship metal gods
each and every day
By the hand of Oberon,
dark into the deep
Love the evil things we do,
the secrets that we keep

Metal church, unholy,
who’ll be the sacrifice
Metal church, the only,
don’t you know the time is right
Metal church will find you,
can’t run very far
The metal church inside you,
It knows just who you are,
knows just who you are

No use in speaking out
against anything we do
While the men of earth they sleep,
haven’t any clue
Now the story starts again,
all the time is lost
Metal Church begins anew
Saving souls that are lost.

Metal church, unholy,
who’ll be the sacrifice
Metal church, the only,
don’t you know the time is right
Metal church will find you,
can’t run very far
The metal church inside you,
It knows just who you are,
knows just who you are

La chiesa del Metal

Molti, molti anni fa, in un paese lontano
Gli uomini si riunirono,
dietro una porta segreta
Viaggiarono a lungo, viaggiarono lontano
nel buio nella notte
Sì, questo è il luogo che hanno scelto
Per edificare il luogo del Metal

La congregazione si alza in piedi,
comincia a cantare un inno
Di male, desiderio e odio,
le radici di ogni peccato
Il sacerdote che si erge dinnanzi a loro
spiega loro perchè sono così
Perchè adorano gli Dei del Metal,
ogni singolo giorno
Accanto alla mano di Oberon,
buio nel profondo
Ama le cose malvagie che facciamo,
i segreti che custodiamo

La Chiesa del Metal sacrilega,
chi sarà la vittima sacrificale
La Chiesa del Metal l’unica,
non sai che il tempo è propizio
La Chiesa del Metal ti troverà,
non riuscirai a fuggire lontano
La Chiesa del Metal dentro di te,
lo sa chi sei,
lo sa chi sei

Inutile levare la voce
contro qualsiasi cosa facciamo
Mentre gli uomini della Terra dormono,
non hanno la minima idea
Ora la storia ricomincia da capo,
tutto il tempo è andato perduto
La Chiesa del Metal ricomincia da principio,
salvando le anime perdute

La Chiesa del Metal sacrilega,
chi sarà la vittima sacrificale
La Chiesa del Metal l’unica,
non sai che il tempo è propizio
La Chiesa del Metal ti troverà,
non riuscirai a fuggire lontano
La Chiesa del Metal dentro di te,
lo sa chi sei,
lo sa chi sei

Tags:, - 160 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .