Miasma – The Black Dahlia Murder

Miasma è la decima e ultima traccia e quella che da il nome al secondo album dei The Black Dahlia Murder, pubblicato il 12 luglio del 2005.

Formazione The Black Dahlia Murder (2005)

  • Trevor Strnad – voce
  • John Kempainen – chitarra
  • Brian Eschbach – chitarra
  • David Lock – basso
  • Zach Gibson – batteria

Traduzione Miasma – The Black Dahlia Murder

Testo tradotto di Miasma (Strnad) dei The Black Dahlia Murder [Metal Blade]

Miasma

In between insidious vapor shall teem
Looming so loathsome
And it seems to me
like I’m dead inside
Bloated corpse, propped out of tradition

I can never recall what it was
I had ever to strive for as a youth
Was it just to exist autonomously?

No, we don’t wanna work
We just wanna fuck
Swallow pills and forget our curses
No, we don’t need pigs like you
We’ll follow the laws of our emptying veins

In this world of nothing for me
I’d be sooner destroyed
Vampire youth, raise your cups
To the ne’er waning moon
Let its visage ring true

To the hearts cold and blue
We’re dying each moment free
We’re all animals here
Flesh and blood
Bone and dream

We’re just impulses here
Another piece of shit in the storm
Just another piece of shit
Shit!

From the smelling of things
It appears this shit
has come to a boil
The night time we shall rule as our own
While the hollow shall sleep
We shall bark at the moon

In this world of nothing for me
I’d be sooner destroyed
In this world there is nothing for us
But the sound
But the sound

Vampire youth, raise your cups
To the ne’er waning moon
Let its visage ring true

To the hearts cold and blue
We’re dying each moment
Yeah!

We’ll never sleep again
We’ll be going fucking mad
Yeah!
Sin and hell is all
we will ever know
Just another piece of shit

Miasma

Fra un mendace vapore brulicherà
Incombendo così ripugnante
Ed esso sembra a me
come se io fossi morto dentro
Corpo rigonfio, sorretto dalla convenzione

Non posso mai richiamare ciò ch’è stato
Io ho sempre dovuto lottare durante la gioventù
Ciò vi fu solamente per esistere autonomamente

No, noi non vogliamo lavorare
Noi vogliamo solamente fottere
Ingoiare pillole e dimenticare le nostre maledizioni
No, non abbiam bisogno di maiali come voi
Noi seguirem le leggi delle nostre vene svuotate

In questo mondo di nulla per me
Io al più presto vorrò esser spazzato via
Infanzia vampiresca, alzate in alto i calici
Verso la luna mai in declino
Lasciate che il suo volto suoni reale

Verso i cuori gelidi e cianotici
Noi stiam morendo in ogni libero momento
Noi qui siam tutti animali
Carne e sangue
Ossa e sogni

Noi siam semplicemente stimoli qua
Un altro pezzo di merda nella bufera
Solamente un altro pezzo di merda
Merda!

Dall’aroma delle cose
Risulta visibile come questa merda
è destinata a bollire
La notte noi domineremo come fosse nostra
Mentre il falso riposerà
Noi ululeremo alla luna

In questo mondo di nulla per me
Io al più presto vorrò esser spazzato via
Io questo mondo non v’è nulla per noi
Eccetto il suono
Eccetto il suono

Infanzia vampiresca, alzate in alto i calici
Verso la luna mai in declino
Lasciate che il suo volto suoni reale

Verso i cuori gelidi e cianotici
Noi stiam morendo in ogni libero momento
Sì!

Noi non c’addormenteremo mai più
Noi diverremo fottutamente folli
Sì!
Peccato e inferno son tutto ciò
che noi conosciamo da sempre
Solamente un altro pezzo di merda

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags:, - 105 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .