Midnight skies, winter sighs – Elvenking

Midnight skies, winter sighs (Cieli di mezzanotte, sospiri invernali) è la traccia numero tre del settimo album degli Elvenking, Era pubblicato il 14 settembre del 2012.

Formazione Elvenking (2012)

  • Damna – voce
  • Aydan – chitarra
  • Rafahel – chitarra
  • Jakob – basso
  • Symohn – batteria
  • Lethien – violino

Traduzione Midnight skies, winter sighs – Elvenking

Testo tradotto di Midnight skies, winter sighs (Aydan) degli Elvenking [AFM]

Midnight skies, winter sighs

As I walk this road
paved with angriness and pain
The Tree of Life is eating
with its roots below my feet
Everytime I try to catch
the tail of a shooting star above
My hands remain so empty
and inside me there’s a void

Midnight skies, winter sighs
Reaching heights, walking miles

Midnight skies
Winter sighs
On morning dew’s verse of poetry
Reaching heights
Walking miles
To hear your voice reciting
Every word is a verse of pure harmony
Every single one

As I walk this road
paved with angriness and pain
The Tree of Life is eating
with its roots below my feet
Everytime I try to catch
the tail of a shooting star above
My hands remain so empty
and inside me there’s a void

Inside me there’s a void!
(of a shooting star above…)

Summer nights
Suffused lights
Words barely and softly spoken
Hidden frights
Secret rites
Signs of promise broken
As the sky is reflecting its blazing gold
Mysteries unfold

As I walk this road
paved with angriness and pain
The Tree of Life is eating
with its roots below my feet
Everytime I try to catch
the tail of a shooting star above
My hands remain so empty
and inside me there’s a void

Midnight skies, winter sighs
Reaching heights, walking miles

As I walk this road
paved with angriness and pain
The Tree of Life is eating
with its roots below my feet
Everytime I try to catch
the tail of a shooting star above
My hands remain so empty
and inside me there’s a void

Cieli di mezzanotte, sospiri invernali

Mentre cammino lungo questa strada
pavimentata di rabbia e dolore
L’Albero della Vita sta mangiando
con le sue radici sotto ai miei piedi
Ogni volta che cerco di prendere
la coda di una stella cadente lassù
Le mie mani rimangono così vuote
e dentro di me c’è un vuoto

Cieli di mezzanotte, sospiri invernali
Raggiungendo alture, camminando miglia

Cieli di mezzanotte
Sospiri invernali
Sui versi di poesia della rugiada del mattino
Raggiungendo alture
Camminando miglia
Per sentire la tua voce declamare
Ogni parola è un verso di pura armonia
Ogni singola parola

Mentre cammino lungo questa strada
pavimentata di rabbia e dolore
L’Albero della Vita sta mangiando
con le sue radici sotto ai miei piedi
Ogni volta che cerco di prendere
la coda di una stella cadente lassù
Le mie mani rimangono così vuote
e dentro di me c’è un vuoto

Dentro di me c’è un vuoto!
(di una stella cadente lassù …)

Notti d’estate
Luci suffuse
Parole pronunciate appena e dolcemente
Timori nascosti
Riti segreti
Segni di una promessa spezzata
Mentre il cielo riflette il suo oro sfolgorante
Misteri si rivelano

Mentre cammino lungo questa strada
pavimentata di rabbia e dolore
L’Albero della Vita sta mangiando
con le sue radici sotto ai miei piedi
Ogni volta che cerco di prendere
la coda di una stella cadente là in alto
Le mie mani rimangono così vuote
e dentro di me c’è un vuoto

Cieli di mezzanotte, sospiri invernali
Raggiungendo alture, camminando miglia

Mentre cammino lungo questa strada
pavimentata di rabbia e dolore
L’Albero della Vita sta mangiando
con le sue radici sotto ai miei piedi
Ogni volta che cerco di prendere
la coda di una stella cadente lassù
Le mie mani rimangono così vuote
e dentro di me c’è un vuoto

* traduzione inviata da Music-Freak11

Tags: - 148 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .