Misunderstood – Mötley Crüe

Misunderstood (Frainteso) è la traccia numero quattro ed il secondo singolo del sesto omonimo album dei Mötley Crüe, pubblicato il 15 marzo del 1994.

Formazione Mötley Crüe (1994)

  • John Corabi – voce, chitarra
  • Mick Mars – chitarra
  • Nikki Sixx – basso
  • Tommy Lee – batteria

Traduzione Misunderstood – Mötley Crüe

Testo tradotto di Misunderstood (Corabi, Lee, Mars, Sixx) dei Mötley Crüe [Elektra]

Misunderstood

Little old man contemplates
suicide twice a day
Life’s passed him by
Little old woman scared and blind
Left alone in desperate times
Life’s passed her by

Oh, life, it’s misunderstood them
So they close their eyes
and dream of better days
Oh, life, it’s misunderstood, yeah
Life’s not always fair, or so they say

Little boy with vacant eyes
Daddy won’t be home tonight
and he don’t know why
His mother, she sits alone
tangled in the web
She’s sewn
Lives lie to lie

Oh, life, it’s misunderstood them
So they close their eyes
and dream of better days
Oh, life, it’s misunderstood, yeah
Life’s not always fair, or so they say

Strangled, caged, left alone
Doin’ time in a broken home
Feelin’ left to die
I’m a product of your troubled ways
You made me what I am today
Now you’re asking why
Oh, life’s misunderstood me
So I close my eyes and dream of better days
Oh, life’s misunderstood me
Life’s not always fair
Life’s not always fair
or so they say or so they say

Restless soul deep inside
Searches for some piece of mind
Livin’ just to die
I’m an angry man
And I always have had to fight
To survive my past
A sign of those times

Life, it’s misunderstood me
And I know you know
that you’ve been there too
Time lets a restless soul fade away
Life’s not always fair
Life’s not always fair, or so they say

Little boy with hopeful eyes
Daddy’s comin’ home tonight
So don’t you cry, so don’t you cry
So don’t you cry, so don’t you cry

Frainteso

Il vecchio ragazzino pensa
al suicidio due volte al giorno
La vita lo ha trascurato
La vecchia ragazzina è impaurita e cieca
Lasciata sola in tempi disperati
La vita la ha trascurata

Oh, vita, non li ha capiti
Così chiudono i loro occhi
e sognano giorni migliori
Oh, vita, non ha capito, sì
La vita non è sempre giusta, così dicono

Piccolo ragazzo con occhi vuoti
Papà non sarà a casa stanotte
e lui non sa perché
Sua madre siede da sola
intrappolata nella ragnatela
Che lei ha cucito
Vive di bugie

Oh, vita, non li ha capiti
Così chiudono i loro occhi
e sognano giorni migliori
Oh, vita, non ha capito, sì
La vita non è sempre giusta, così dicono

Soffocato, ingabbiato, lasciato solo
Passo il tempo in una casa diroccata
Sento di essere stato lasciato per morire
Sono un prodotto delle tue azioni turbate
Mi hai reso ciò che sono oggi
Ora mi chiedi perché
Oh, la vita non mi ha capito
Così chiudo gli occhi e sogno giorni migliori
Oh, la vita non mi ha capito
La vita non è sempre giusta
La vita non è sempre giusta,
così dicono ,così dicono

Un’anima inquieta nel profondo
Cerca un po’ di pace
Vivere solo per morire
Sono un uomo arrabbiato
E ho sempre dovuto combattere
Per sopravvivere al mio passato
Un segno di questi tempi

La vita non mi ha capito
E so che sai
di essere stata anche tu lì
Il tempo lascia scomparire un’anima inquieta
La vita non è sempre giusta
La vita non è sempre giusta, così dicono

Piccolo ragazzo con gli occhi pieni di speranza
Papà tornerà a casa stanotte
Allora non piangere, non piangere
Allora non piangere, non piangere

Tags: - 250 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .