Montségur – Iron Maiden

Montségur è la traccia numero quattro del tredicesimo album degli Iron Maiden, Dance of Death pubblicato l’8 settembre del 2003. Il brano parla del massacro di Montségur (una roccaforte francese sui Pirenei), compiuto nel 1244 dai Cattolici a danno dei Catari accusati di eresia.

Formazione degli Iron Maiden (2003)

  • Bruce Dickinson – voce
  • Dave Murray – chitarra
  • Janick Gers – chitarra
  • Adrian Smith – chitarra
  • Steve Harris – basso
  • Nicko McBrain – batteria

Traduzione Montségur – Iron Maiden

Testo tradotto di Montségur (Gers, Harris, Dickinson) degli Iron Maiden [EMI]

Montségur

I stand alone in this desolate space
In death they are truly alive
Massacred innocence,
evil took place
The angels were burning inside

Centuries later I wonder why
What secret they took to their grave
Still burning heretics under our skies
Religion’s still burning inside

At the gates and the walls of Montségur
Blood on the stones of the citadel
At the gates and the walls of Montségur
Blood on the stones of the citadel
At the gates and the walls of Montségur
Blood on the stones of the citadel
At the gates and the walls of Montségur
Blood on the stones of the citadel

As we kill them all so
God will know his own
The innocents died for the Pope on his throne
Catholic greed and its paranoid zeal
Curse of the grail and the blood of the cross

Templar believers with blood on their hands
Joined in the chorus to kill on demand
Burned at the stake for their soul’s liberty
To stand with the cathars,
to die and be free

The book of Old Testament
crippled and black
Satan, his weapon is lust
Leaving this evil damnation of flesh
Back to the torture of lies

The perfect ones willingly died at the stake
And all of their followers slain
As for the knowledge of God they had claimed
Religion’s still burning inside

At the gates and the walls of Montségur
Blood on the stones of the citadel
At the gates and the walls of Montségur
Blood on the stones of the citadel
At the gates and the walls of Montségur
Blood on the stones of the citadel
At the gates and the walls of Montségur
Blood on the stones of the citadel

As we kill them all so
God will know his own
The innocents died for the Pope on his throne
Catholic greed and its paranoid zeal
Curse of the grail and the blood of the cross

Templar believers with blood on their hands
Joined in the chorus to kill on command
Burned at the stake for their soul’s liberty
Still running heretics under our skies

As we kill them all so
God know his own
Laugh at the darkness and in god we trust
The eye in the triangle smiling with sin
No passover feast for the cursed within

Facing the sun as they went to their grave
Burn like a dog or you live like a slave
Death is the price for your soul’s liberty
To stand with the cathars
and to die and be free

At the gates and the walls of Montségur
Blood on the stones of the citadel
At the gates and the walls of Montségur
Blood on the stones of the citadel
At the gates and the walls of Montségur
Blood on the stones of the citadel
At the gates and the walls of Montségur
Blood on the stones of the citadel

Montségur

Sono solo in questo spazio desolato
Nella morte essi sono realmente vivi
Innocenza massacrata,
il male ha preso il suo posto
Gli angeli bruciavano dentro

Secoli dopo, io mi chiedo perchè
Quale segreto hanno portato con sè nella tomba?
Ancora gli eretici bruciano sotto i nostri cieli
Ancora la religione sta bruciando dentro

Alle porte e alle mura di Montségur,
sangue sulle pietre della fortezza
Alle porte e alle mura di Montségur,
sangue sulle pietre della fortezza
Alle porte e alle mura di Montségur,
sangue sulle pietre della fortezza
Alle porte e alle mura di Montségur,
sangue sulle pietre della fortezza

Mentre li uccidiamo tutti,
Dio conoscerà i suoi fedeli
Gli innocenti morirono per il Papa sul suo trono
L’avidità cattolica e il suo zelo paranoico
La maledizione del Graal e il sangue della croce

I credenti Templari con il sangue sulle mani,
uniti in coro per uccidere su commissione,
bruciati sul rogo per la libertà delle loro anime,
per stare insieme ai Catari,
per morire ed essere liberi

Il libro dell’Antico Testamento,
mutilato e oscuro
Satana, la sua arma è la lussuria
Lasciare questa malvagia dannazione del corpo
Tornare al tormento delle menzogne

I “Perfetti”* verranno bruciati sul rogo
E tutti i loro seguaci verranno uccisi
Come la sapienza di Dio che hanno invocato,
La religione sta continuando a bruciare dentro

Alle porte e alle mura di Montségur,
sangue sulle pietre della fortezza
Alle porte e alle mura di Montségur,
sangue sulle pietre della fortezza
Alle porte e alle mura di Montségur,
sangue sulle pietre della fortezza
Alle porte e alle mura di Montségur,
sangue sulle pietre della fortezza

Mentre li uccidiamo tutti,
Dio conoscerà i suoi fedeli
Gli innocenti morirono per il Papa sul suo trono
L’avidità cattolica e il suo zelo paranoico
La maledizione del Graal e il sangue della croce

I credenti Templari con il sangue sulle mani,
uniti in coro per uccidere su commissione,
bruciati sul rogo per la libertà delle loro anime,
Gli eretici fuggono ancora, sotto i nostri cieli

Mentre li uccidiamo tutti,
Dio conoscerà i suoi fedeli
Ridiamo dell’oscurità e crediamo in Dio
L’occhio nel triangolo sorride malvagiamente
Nessun banchetto di Pasqua per i dannati dentro

Di fronte al solo mentre andarono alle loro tombe
Brucia come un cane o vivi come uno schiavo
La morte è il prezzo per la libertà della tua anima
per stare insieme ai Catari,
e per morire ed essere liberi

Alle porte e alle mura di Montségur,
sangue sulle pietre della fortezza
Alle porte e alle mura di Montségur,
sangue sulle pietre della fortezza
Alle porte e alle mura di Montségur,
sangue sulle pietre della fortezza
Alle porte e alle mura di Montségur,
sangue sulle pietre della fortezza

* Perfetti: coloro che praticavano la rinuncia ad ogni proprietà e vivevano unicamente di elemosina. Gli unici che potevano rivolgersi a Dio. Tra i perfetti esisteva una gerarchia facente capo ai vari vescovi di ogni provincia (assistiti da coloro che venivano detti il “Figlio Maggiore” e il “Figlio Minore”) e ai vari diaconi delle comunità catare.

Tags:, - 1.813 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .