Mordred’s song – Grave Digger

Mordred’s song (La canzone di Mordred) è la traccia numero quattro del settimo album dei Grave Digger, Excalibur pubblicato il 25 marzo del 1996.

Formazione Grave Digger (1996)

  • Andi Deris – voce
  • Roland Grapow – chitarra
  • Michael Weikath – chitarra
  • Markus Grosskopf – basso
  • Uli Kusch – batteria

Traduzione Mordred’s song – Grave Digger

Testo tradotto di Mordred’s song (Boltendahl, Yvonne Thorhauer) dei Grave Digger [GUN]

[La storia del bramoso nipote di Artù, che prima desiderò il suo regno, e poi lo prese in trappola e lo adulò. Artù credette in Mordred, e fu fiero di lui, e fece tutto ciò che egli voleva. Ma Mordred abusò del suo potere, e provocò Artù fino ad entrarci in guerra.]

Mordred’s song

Bound to ride to Camelot
Heading for the throne
Pretending integrity
Too late one will know
Day by day at Arthurs side
Playing his role
Day by day at Arthurs side
Closer to his goal

Warrior with royal blood
Longing for the reign
Descended from a witches breed
Witchcraft in his veins

Leader of the underworld
Ruler of the night
Deceiver of kings
Deceiver of knights
Keeper of the secret reich
Keeper of the light
I am Mordred King of the night

The nephew is a viper
No one realizes
His tongue spares the truth
His eyes hypnotyze
He injects the poison slowly
Starts to mesmerize
Gathering the troops around him
All are magnetized

Warrior with royal blood
Longing for the reign
Descended from a witches breed
Witchcraft in his veins

Leader of the underworld
Ruler of the night
Deceiver of kings
Deceiver of knights
Keeper of the secret reich
Keeper of the light
I am Mordred King of the night

La canzone di Mordred

Devo andare a Camelot
Aspirando al trono
Pretendendo l’integrità
Sarà troppo tardi quando lui lo saprà
Giorno dopo giorno al fianco di Artù,
giocando il suo ruolo
Giorno dopo giorno al fianco di Artù,
chiudendolo nella sua rete

Guerriero con sangue reale
Mirando al regno
Proveniente da una stirpe di streghe
Stregoneria nelle sue vene

Capo del mondo sotterraneo,
comandante della notte
Ingannatore di Re,
ingannatore di cavalieri
Portatore del regno segreto,
portatore di luce
Sono Mordred, Re della notte

Il nipote è una vipera,
nessuno se ne accorge
La sua lingua nasconde la verità,
i suoi occhi ipnotizzano
Inietta lentamente il suo veleno
Inizia a ipnotizzare
Raduna le truppe attorno a sè,
tutti sono stati ingannati

Guerriero con sangue reale
Mirando al regno
Proveniente da una stirpe di streghe
Stregoneria nelle sue vene

Capo del mondo sotterraneo,
comandante della notte
Ingannatore di Re,
ingannatore di cavalieri
Portatore del regno segreto,
portatore di luce
Sono Mordred, Re della notte

Tags: - 177 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .