Motherfucker – Faith No More

Motherfucker (Figlio di puttana) è il primo singolo e l’ottava traccia del settimo album dei Faith No More, Sol Invictus, pubblicato il 19 maggio del 2015.

Formazione Faith No More (2015)

  • Mike Patton – voce
  • Jon Hudson – chitarra
  • Bill Gould – basso
  • Mike Bordin – batteria
  • Roddy Bottum – tastiere

Traduzione Motherfucker – Faith No More

Testo tradotto di Motherfucker (Bottum, Patton) dei Faith No More [Ipecac Recordings]

Motherfucker

Force-fed more
than we’d eat in the wild
Grazed on a mash
that could suffocate a child
Bloated, promoted
in an ode to pomp and style
Moistening the feed
while we choke upon the bile
Cornering the market on the geese
without their bones
Hushing out the public
in a strike without a drone
The cage became collapsible,
our sticks equipped with stones
Get the motherfucker
on the phone, the phone (repeat)

Hello motherfucker, my lover,
you saw it coming.

Set aside the scruples
in a stratagem of strain
A smallpox-laden blanket,
invisible with stains
Inoculating bastards,
bloody peck at pain
Distemper has a hold,
distemper has a hold
We took the second sip from
a cup we made of bones
The first it was a ruse,
a trick so aptly thrown
The truth is that our youth
was a carpet laid of stones
Get the motherfucker
on the phone, the phone

Hello motherfucker, my lover,
you saw it coming
Goodbye motherfucker, my lover,
you had it coming

Figlio di puttana

Ci sforziamo di mangiare
di più di quello che mangiavamo in natura
Al pascolo su una poltiglia
che potrebbe soffocare un bambino
Rigonfio, promosso
in un inno alla pompa e allo stile
Inumidire il mangime
mentre ci soffochiamo sulla bile
Svoltando il mercato sulle oche
senza le loro ossa
Zittire il pubblico
in uno sciopero senza un drone
La gabbia diventa pieghevole,
i nostri bastoni dotati di pietre
Hai il figlio di puttana
al telefono, al telefono

Salve figlio di puttana, amore mio,
l’hai visto arrivare

Mettere da parte gli scrupoli
in uno stratagemma di tensione
Una coperta carica di vaiolo,
invisibile con le macchie
Bastardi inoculati,
beccata sanguinosa doloranti
La tempera ha una presa,
la tempera ha una presa
Abbiamo preso il secondo sorso da
una tazza fatta di ossa
Il primo era uno stratagemma,
un trucco così giustamente gettato
La verità è che la nostra giovinezza
era un tappeto posto sulle pietre
Hai il figlio di puttana
al telefono, al telefono

Salve figlio di puttana, amore mio,
l’hai visto arrivare
Addio figlio di puttana, amore mio,
dovevi arrivare

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - 1.127 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .