My choice – After Forever

My choice (La mia scelta) è la traccia numero tre dell’EP degli After Forever, Exordium, pubblicato il 17 ottobre del 2003.

Formazione After Forever (2003)

  • Floor Jansen – voce
  • Sander Gommans – chitarra
  • Bas Maas – chitarra
  • Luuk van Gerven – basso
  • Andre Borgman – batteria
  • Lando van Gils – tastiere

Traduzione My choice – After Forever

Testo tradotto di My choice (Borgman, Gommans, Jansen, Maas, Van Gerven, Van Gils) degli After Forever [Transmission]

My choice

Is it not the choosing
that makes the life we live so intricate?
Are the options we have
too endless to control?

Can we oversee the offers
and their demands and their goals?
Can we oversee our own needs
if we do not know
What it is we really want?

Our minds, instead of our hearts
What we feel confuses our thoughts

Security, an ancient quest
Standing alone, the ultimate test
Still we search for warmth
in the materialized luxuries in life

The times have changed
but we are still the same
Another choice ‘cause
we still don’t know

Let me see where I belong
Let me be a little part of it
Can I choose my way in life?
Can I dream, can I feel,
could I know my choice?

A choice without the illusion
that luck is for sale
‘cause I have all
that money can buy

A choice means freedom
And endless options
Can we survey that?
Can freedom be controlled?
The option’s bitter
It leaves a part of you behind
the borders of your choice

Let me see where I belong
Let me be a little part of it
Can I choose my way in life?
Can I dream, can I feel,
could I know my choice?

Let me see where I belong
Let me be a little part of it
Can I choose my way in life?
Can I dream, can I feel,
could I know my choice?

La mia scelta

Non è lo scegliere
Che rende la vita che viviamo così intricata?
Le opzioni che abbiamo
sono troppo estese da controllare?

Possiamo visionare le offerte
e le loro richieste e i loro obiettivi?
Possiamo gestire i nostri stessi bisogni
se non sappiamo
Cosa vogliamo davvero?

Le nostre menti, al posto dei nostri cuori
Quello che sentiamo, confonde i nostri pensieri

Sicurezza, una ricerca antica
Stare da solo, l’ultimo test
Ancora cerchiamo il calore
Nel lusso materiale nella vita

I tempi sono cambiati
ma noi siamo gli stessi
Un’altra scelta perchè
ancora non lo sappiamo

Fammi vedere dove è il mio posto
Fammi essere una piccola parte di ciò
Posso scegliere la mia vita?
Posso sognare, posso sentire,
potrei conoscere la mia scelta?

Una scelta senza l’illusione
che la sorte è in vendita
Perchè io ho tutto ciò
che può comprare il denaro

Una scelta significa libertà
E alternative infinite
Possiamo indagare su questo?
La libertà può essere controllata?
L’alternativa è amara
Lascia una parte di te dietro
i limiti della tua scelta

Fammi vedere dove è il mio posto
Fammi essere una piccola parte di ciò
Posso scegliere la mia vita?
Posso sognare, posso sentire,
posso conoscere la mia scelta?

Fammi vedere dove è il mio posto
Fammi essere una piccola parte di ciò
Posso scegliere la mia vita?
Posso sognare, posso sentire,
potrei conoscere la mia scelta?

Tags:, - 113 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .