My heart is a fist – Papa Roach

My heart is a fist (Il mio cuore è un pugno) è la traccia numero nove del quinto album dei Papa Roach, The Paramour Sessions, pubblicato il 12 settembre del 2006.

Formazione Papa Roach (2006)

  • Jacoby Shaddix – voce
  • Jerry Horton – chitarra
  • Tobin Esperance – basso
  • Dave Buckner – batteria

Traduzione My heart is a fist – Papa Roach

Testo tradotto di My heart is a fist (Shaddix, Esperance, Buckner) dei Papa Roach [Geffen]

My heart is a fist

I surrender,
I know I’ve been a pretender
You can have this guilt
this misery I wear so well
I wave my flag I sound the alarm
Somebody stop me before
I do any harm
I surrender
I know I’ve been a pretender

I’m living a dead life
I’m staring into the headlights
Of a get away car that’ll take me
out of my mind tonight

Crash and burn
s.o.s. somebody help me get out of
this mess of a dead life
I’m burning under the spotlight

My heart is a fist drenched in blood
My soul will fight again
My heart is a fist drenched in blood
my soul will rise again

Take a look at these hollow eyes
one last look before I say goodbye
To this candle-lit nightmare
I feel like can never escape

So watch me fall from grace
watch me carve my hate
In the heart of a lover
I feel I can never escape my fate

My heart is a fist drenched in blood
My soul will fight again
My heart is a fist drenched in blood
my soul will rise again

I see you on your cloud looking down
I am on my knees today but you don’t notice me
I see you on your cloud looking down
I am on my knees today but you don’t notice me
You don’t notice me
You don’t notice me
You don’t notice me
I’m screaming while I pray
While I pray
While I pray
You don’t notice me
I’m sick of you, God,
I am done with you…
I see you on your cloud looking down
I am on my knees today but you don’t notice me

My heart is a fist drenched in blood
My soul will fight again
My heart is a fist drenched in blood
my soul will rise again

Il mio cuore è un pugno

Mi arrendo,
So di essere stato un bugiardo
Puoi avere questo senso di colpa;
questa tristezza che indosso bene
Sventolo la mia bandiera, suono l’allarme
Qualcuno mi fermi prima
che faccia qualche danno
Mi arrendo
So di essere stato un bugiardo

Vivo una vita morta,
rimango a fissare i fari
Di una macchina a noleggio che mi porterà
fuori controllo stanotte

Faccio un incidente e brucio,
SOS qualcuno mi aiuti, fatemi uscire da
questo sbaglio di una vita morta
Sto bruciando sotto il lampione

Il mio cuore è un pugno inzuppato di sangue
La mia anima combatterà ancora
Il mio cuore è un pugno inzuppato di sangue
La mia anima sorgerà ancora

Dai uno sguardo a questi occhi fragili
un ultimo sguardo prima che dica addio
A questo incubo a lume di candela,
mi sento come se non potessi fuggire

Allora guardami cadere dalla grazia
Guardami scavare il mio cuore
Nel cuore di un’amante,
mi sento che non posso fuggire dal mio fato

Il mio cuore è un pugno inzuppato di sangue
La mia anima combatterà ancora
Il mio cuore è un pugno inzuppato di sangue
La mia anima sorgerà ancora

Ti vedo nella tua nuvola che guardi giù
Sono in ginocchio oggi, ma non mi noti
Ti vedo nella tua nuvola che guardi giù
Sono in ginocchio oggi, ma non mi noti
Non mi noti
Non mi noti
Non mi noti
Sto urlando mentre prego
Mentre prego
Mentre prego
Non mi noti
Sono stufo di te, Dio
Con te ho chiuso…
Ti vedo nella tua nuvola che guardi giù
Sono in ginocchio oggi, ma non mi noti

Il mio cuore è un pugno inzuppato di sangue
La mia anima combatterà ancora
Il mio cuore è un pugno inzuppato di sangue
La mia anima sorgerà ancora

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - 45 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .