My heaven is your hell – Lordi

My heaven is your hell (Il mio paradiso è il tuo inferno) è la traccia numero quattro e il primo singolo del secondo album dei Lordi, The Monsterican Dream, pubblicato il primo giugno del 2004.

Formazione Lordi (2004)

  • Mr. Lordi – voce
  • Amen – chitarra
  • Kalma – basso
  • Enary – tastiera
  • Kita – batteria

Traduzione My heaven is your hell – Lordi

Testo tradotto di My heaven is your hell (Mr.Lordi) dei Lordi [BMG]

My heaven is your hell

As the night falls on the town
That’s when I rise
as day goes down
Through the dusk to you I greed
I watch you while you sleep

Freeing from my life eternal
There’s no blessing in these curse
Night by night is so infernal
And yet is getting worse

My heaven is your hell
I’m about to roam the shadows
The way you shine is killing me
We two cannot mean war
My heaven is your hell
And there is no tomorrow
If I stay I’ll fade away,
by dawn I will be gone

As the morning sun will rise
Bringing death I can’t survive
I should spread my wings
Oh, I should fly but tonight
I choose not to hide

Freeing from my life eternal
There’s no blessing in these curs
Night by night is so infernal
And yet is getting worse

My heaven is your hell
I’m about to roam the shadows
The way you shine is killing me
We two cannot mean war
My heaven is your hell
And there is no tomorrow
If I stay I’ll fade away
by dawn I will be gone

As the sun enters the room
I bid farewells
to life in gloom
It burns my skin
and blinds my sight
I hear you scream
but I can’t see your eyes

My heaven is your hell
I’m about to roam the shadows
The way you shine is killing me
We two cannot mean war
My heaven is your hell
And there is no tomorrow
If I stay I’ll fade away
by dawn I will be gone

My heaven is your hell
And there is no tomorrow
If I stay I’ll fade away
by dawn I will be gone

Il mio paradiso è il tuo inferno

Nel momento in cui la notte scende in città
Ѐ il momento in cui risorgo
dopo che il giorno è passato
Attraverso l’imbrunire verso te divento smanioso
Ti fisso mentre giaci assopita

Liberandomi dal giogo della vita eterna
Non v’è benedizione alcuna in questa maledizione
Notte dopo notte diventa così infernale
Ed ancora sembra andare peggiorando

Il mio paradiso è il tuo inferno
M’accingo a vagare nelle tenebre
La via che m’illumini mi martoria
Noi due non possiam esser sinonimo di guerra
Il mio paradiso è il tuo inferno
E non v’è un domani
Se rimango svanirò,
dopo l’alba io me ne andrò

Nel momento in cui sorge l’aurora
Portandomi la morte non posso sopravvivere
Dovrei librare le mie ali
Oh, volerei ma stasera
ho deciso di non celarmi ad essa

Liberandomi dal giogo della vita eterna
Non v’è benedizione alcuna in questa maledizione
Notte dopo notte diventa così infernale
Ed ancora sembra andare peggiorando

Il mio paradiso è il tuo inferno
M’accingo a vagare nelle tenebre
La via che m’illumini mi martoria
Noi due non possiam esser sinonimo di guerra
Il mio paradiso è il tuo inferno
E non v’è un domani
Se rimango svanirò,
dopo l’alba io me ne andrò

Nel momento in cui il sole fa capolino nella stanza
Io porgo il mio addio
Alla vita in fiore
Esso scortica la mia pelle
E acceca la mia vista
Io odo le tue urla
Ma non posso scorger i tuoi occhi

Il mio paradiso è il tuo inferno
M’accingo a vagare nelle tenebre
La via che m’illumini mi martoria
Noi due non possiam esser sinonimo di guerra
Il mio paradiso è il tuo inferno
E non v’è un domani
Se rimango svanirò,
dopo l’alba io me ne andrò

Il mio paradiso è il tuo inferno
E non v’è un domani
Se rimango svanirò,
dopo l’alba io me ne andrò

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 309 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .