My little phoenix – Tarja Turunen

My little phoenix (La mia piccola fenice) è la traccia numero sette del primo album solista di Tarja Turunen, My Winter Storm, uscito il 19 novembre del 2007.

Traduzione My little phoenix – Tarja

Testo tradotto di My little phoenix (Houweling, Van Zundert) dei Tarja Turunen [Vertigo]

My little phoenix

Gracefully she’s circling higher.
She has the wind beneath her wings
and looks down on us
She said:
“Robbed of my innocence,
had no more time to play.
I sure got my feathers burned,
but I’m stronger than the flames”.

Here she comes, here she comes.
I’ve been waiting for so long.
Here she comes
rose again from the flames
my little Phoenix

Eternity is set in her eyes
throwing sparks back at the world
that’ll never die.
And I think:
“She has robbed of her innocence,
had no more time to play.
She’s only a little girl,
but she stronger than the flames”

Here she comes, here she comes.
I’ve been waiting for so long.
Here she comes
rose again from the flames
my little Phoenix

You’ve got to get close to the flame
to see what it’s made of
You’ve got to get close to the flame
to see what you are made of.

Here she comes, here she comes.
I’ve been waiting for so long.
Here she comes
rose again from the flames
my little Phoenix

La mia piccola fenice

Con grazia, lei circola più in alto
Ha il vento fra le ali,
e guarda in basso verso noi.
Lei disse:
“Derubata della mia innocenza,
non ho più avuto tempo per giocare.
Certo che ho bruciato le mie penne,
ma sono più forte delle fiamme”

Ecco che arriva, ecco che arriva
Ho aspettato così a lungo
Ecco che arriva,
sorge ancora dalle fiamme
La mia piccola fenice.

L’eternità è posta nei suoi occhi,
Gettando indietro scintille al mondo
che non moriranno mai.
E io penso:
“Derubata della sua innocenza,
non ha più avuto tempo per giocare.
È solo una giovane ragazza,
ma è più forte delle fiamme.”

Ecco che arriva, ecco che arriva
Ho aspettato così a lungo
Ecco che arriva,
sorge ancora dalle fiamme
La mia piccola fenice.

Hai dovuto avvicinarti alle fiamme
per vedere di cosa sono fatte.
Hai dovuto avvicinarti alle fiamme
per vedere di cosa sei fatta.

Ecco che arriva, ecco che arriva
Ho aspettato così a lungo
Ecco che arriva,
sorge ancora dalle fiamme
La mia piccola fenice.

Tags: - 671 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .