My spirit – Lacuna Coil

My spirit (Il mio spirito) è la dodicesima e ultima traccia del sesto album dei Lacuna Coil, Dark Adrenaline, pubblicato il 24 gennaio del 2012.

Formazione Lacuna Coil (2012)

  • Cristina Scabbia – voce
  • Andrea Ferro – voce
  • Marco Coti Zelati – basso
  • Marco Emanuele Biazzi – chitarra
  • Cristiano Migliore – chitarra
  • Cristiano Mozzati – batteria

Traduzione My spirit – Lacuna Coil

Testo tradotto di My spirit (Lacuna Coil,Don Gilmore) dei Lacuna Coil [Century]

My spirit

Forget the pain and all the games we play
Forget the worry and the shame
I don’t want no more
The gates of hell are waiting,
Let them wait a little more

Where, where I go
My spirit is free, I’m coming home
Where, where I go
Remember me but let me go

With no regrets I lay down all my blame
The fate, the hate it’s all the same
(You will become who you are)
I don’t care no more
The gates of hell are waiting
Let them wait a little more

Where, where I go
My spirit is free, I’m coming home
Where, where I go
Remember me but let me go

Senza rimpianti abbandono la colpa
Il destino e l’odio sono una cosa sola
I cancelli dell’inferno ci stanno aspettando
Lascia che attendano
Ovunque stia andando
Il mio spirito è libero
Sto tornando a casa
Conserva il ricordo
Ma lascia che io vada

Where, where I go
My spirit is free, I’m coming home
Where, where I go
Remember me
Remember me
Remember me but let me go

I can feel I can fly
Where I go
I can feel I can fly
Where I go

Il mio spirito

Dimentica il dolore e tutti i giochi che facevamo
Dimentica la preoccupazione e la vergogna
Non voglio più
Le porte dell’inferno sono in attesa,
falle aspettare ancora un po’

Dove, dove vado
Il mio spirito è libero, sto tornando a casa
dove, dove vado
Ricordati di me ma lasciami andare

Senza rimpianti, lascio tutta la mia colpa
Il destino e l’odio sono la stessa casa
(Diventerai chi sei)
Non mi interessa più
Le porte dell’inferno sono in attesa,
falle aspettare ancora un po’

Dove, dove vado
Il mio spirito è libero, sto tornando a casa
dove, dove vado
Ricordati di me ma lasciami andare

Senza rimpianti abbandono la colpa
Il destino e l’odio sono una cosa sola
I cancelli dell’inferno ci stanno aspettando
Lascia che attendano
Ovunque stia andando
Il mio spirito è libero
Sto tornando a casa
Conserva il ricordo
Ma lascia che io vada

Dove, dove vado
Il mio spirito è libero, sto tornando a casa
dove, dove vado
Ricordati di me
Ricordati di me
Ricordati di me ma lasciami andare

Sento che posso volare
dove vado
Sento che posso volare
dove vado

Tags: - 1.386 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .