Mystical end – Iced Earth

Mystical end (Fine mistica) è la traccia numero cinque del secondo album degli Iced Earth, Night of the Stormrider, pubblicato il primo novembre del 1991.

Formazione Iced Earth (1991)

  • Jon Schaffer – chitarra
  • Randall Shawver – chitarra
  • Dave Abell – basso
  • John Greely – voce
  • Rick Secchiari – batteria
  • Roger Huff – tastiere

Traduzione Mystical end – Iced Earth

Testo tradotto di Mystical end (Schaffer) degli Iced Earth [Century]

Mystical end

On the plains of the desert
A murmured cry was heard
From the echoes of a wind song
Singing of a word

The word of the land begotten
Is very seldom taught
To natives of the desert
Which tribes of old have sought

Way up in the sky
the sun is burning bright
All the natives screaming,
screaming to be free
The teachings of a wasted life
and a darker death
The burning sun is turning black
falling from the sky

As the moon fades away
And the sun turns black
The darkest fall from the sky
Prepared for their attack
In the dawning hour
The doom and destruction begins
Inside the natives minds
It seems it never ends
At once the sun turns back
And the battle stops
Everyone’s in grave danger
Except for those of the dead
For the one who shall deceive us
Is the one…

On the day of the night things were always well
But on the night of the light all night things fell
Thrown into the pit you hear the natives scream
The legend lives on in the Sun God’s eye

Fine mistica

Nelle pianure del deserto
venne udito un grido sussurrato
dagli echi di una canzone del vento
Il canto di una parola

La parola di una terra unigenita
è raramente insegnata
ai nativi del deserto
Quale tribù di anziani ha cercato

In alto nel cielo
il sole è ardente
Tutti i nativi urlano,
urlano per essere liberi
Gli insegnamenti di una vita sprecata
e di una morte più oscura
Il sole cocente diventa nero
cadendo dal cielo

Mentre la luna svanisce
e il sole diventa nero
L’oscurità cade dal cielo
Preparati per il loro attacco
nell’ora nascente
La rovina e la distruzione inizia
nelle loro menti native
Sembra non finire mai
subito il sole torna indietro
e la battaglia si ferma
Sono tutti in grave pericolo
Tranne quelle dei morti
Per quello che ci ingannerà
è l’unico…

Nel giorno della notte le cose andavano bene
ma nella notte della luce tutte le cose caddero
Gettato nella fossa, senti le urla dei nativi
La leggenda continua nell’occhio del Dio Sole

Tags: - 35 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .