Never again – Disturbed

Never again (Mai più) è la traccia numero sei del quinto album dei Disturbed, Asylum, pubblicato il 27 agosto del 2010. Il brano affronta il tema dell’olocausto nazista.

Formazione dei Disturbed (2010)

  • David Draiman – voce
  • Dan Donegan – chitarra
  • John Moyer – basso
  • Mike Wengren – batteria

Traduzione Never again – Disturbed

Testo tradotto di Never again (Draiman, Wengren, Donegan) dei Disturbed [Reprise]

Never again

Never again…
Never again…

They had a frightening desire for genocide
They wouldn’t stop ‘til what
was left of my family died
Hell-bent on taking over the world
You couldn’t hide in the shroud of conformity
We can’t forget how we were
devastated by the beast
And how we pleaded
with our captors for release
We were hunted for no reason at all
One of the darkest times in our history

All that I have left inside
Is a soul that’s filled with pride
I tell you never again
Their depraved society
Didn’t end up killing me
Scream with me never again
Not again

A generation that was
persecuted endlessly
Exterminated by the Nazi war machine
We will remember,
let the story be told
To realize how
we lost our humanity
You dare to tell me
that there never was a Holocaust
You think that history
will leave the memory lost
Another Hitler using
fear to control
You’re gonna fail this time
for the world to see

All that I have left inside
Is a soul that’s filled with pride
I tell you never again
Their depraved society
Didn’t end up killing me
Scream with me never again
Not again

All that I have left inside
Is a soul that’s filled with pride
I tell you never again
Their depraved society
Didn’t end up killing me
Scream with me, never again

For the countless souls who died
Let our voices fill this night
Sing with me, never again
They aren’t lost you see
The truth will live in me
Believe me, never again

Mai più

Mai più…
Mai più…

Avevano una voglia terribile di genocidio
Non si sarebbero fermati finchè quello
che rimaneva della mia famiglia fosse morto
Ostinati a conquistare il mondo
Non potete nascondervi nel velo della conformità
non possiamo dimenticare come eravamo
devastati dalla bestia
e come abbiamo supplichiato
i nostri rapitori per il rilascio
siamo stati cacciati per nessuna ragione
Uno dei tempi più buii della nostra storia

Tutto quello che ho lasciato dentro
è un’anima piena d’orgoglio
Ti dico mai più
La loro società depravata
non finirà mai uccidendomi
Urla con me mai più
non di nuovo

Una generazione che è stata
perseguitata senza fine
sterminata dalla macchina da guerra nazista
Noi lo ricorderemo,
lascia che la storia venga raccontata
per capire come
abbiamo perso la nostra umanità
Hai il coraggio di dirmi
che non c’è mai stato un olocausto
pensi che la storia
lascerà che la memoria si perda
un altro Hitler userà
la paura per il controllo
questa volta fallirai
e il mondo lo vedrà

Tutto quello che ho lasciato dentro
è un’anima piena d’orgoglio
Ti dico mai più
La loro società depravata
non finirà mai uccidendomi
Urla con me mai più
non di nuovo

Tutto quello che ho lasciato dentro
è un’anima piena d’orgoglio
Ti dico mai più
La loro società depravata
non finirà mai uccidendomi
Urla con me mai più

Per le innumerevoli anime che sono morte
lascia che la loro voce riempia questa notte
Canta con me, mai più
Non sono persi, vedrai
La verità vivrà in me
Credimi, mai più.

Tags:, - 546 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .