Never – Ozzy Osbourne

Never (Mai) è la traccia numero cinque del quarto album di Ozzy Osbourne, The Ultimate Sin, pubblicato il 22 febbraio del 1986.

Formazione (1986)

  • Ozzy Osbourne – voce
  • Jake E. Lee – chitarra
  • Phil Soussan – basso
  • Randy Castillo – batteria
  • Mike Moran – tastiere

Traduzione Never – Ozzy Osbourne

Testo tradotto di Never (Daisley, Lee, Osbourne) di Ozzy Osbourne [Epic]

Never

It is the voice of your laughter that echoes in vain
In the vessel of your sorrow and pain
It is the beat of a heart that you hear in your mind
Something’s missing, but you cannot explain

You’ve searched your soul for feeling
Over and over now, over and over now
There is no use in dreaming
Over and over now, over and over now

It is the chain that you’re dragging
that was once your relief
That’s like everything that’s born to die
And the birth of a doubt
that was once your belief
Is drowning in the tears that you cry

It all remains a mystery
Forever and ever now, ever and ever now
The things that were are history
Forever and ever now, ever and never now

It’s never too late to cry
It’s never too late for goodbyes
It’s never too late to cry
You know you were born to die
Oh, God

If the Messiah is coming, will he be too late
To reconcile our tears with our hate?
And the memory of freedom
that imprisons our heart
As we’re greeted
by the cold hand of fate

It’s never too late to cry
It’s never too late for goodbyes
It’s never too late to cry
You know you were born to die

Mai

È la voce della tua risata che echeggia invano
nel recipiente della tua pene e del tuo dolore
È il battito del cuore quello che senti nella mente
Manca qualcosa, ma non riesci a spiegarlo

Hai cercato la tua anima per i sentimenti
senza fine, più e piu volte adesso
Non c’è alcuna utilità nel sognare
senza fine, più e piu volte adesso

È la catena che stai trascinando
che una volta di era di conforto
È come tutto quello che è nato per morire
E la nascita di un dubbio
che una volta era la tua fede
sta annegando nelle lacrime che piangi

E tutto rimane un mistero
per sempre, per l’eternità
Le cose che sono state sono storia
per sempre, per l’eternità

Non è mai troppo tardi per piangere
Non è mai troppo tardi per gli addii
Non è mai troppo tardi per piangere
Lo sai che sei nato per morire
Oh, Dio

Se il Messia sta arrivando, sarà troppo tardi
per conciliare le nostre lacrime col nostro odio?
E il ricordo di libertà
che imprigiona il nostro cuore
Mentre siamo accolti
dalla fredda mano del destino

Non è mai troppo tardi per piangere
Non è mai troppo tardi per gli addii
Non è mai troppo tardi per piangere
Lo sai che sei nato per morire

Tags: - 323 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .