Never understand – Angra

Never understand (Mai compreso) è la traccia numero sei del primo album degli Angra, Angels Cry, pubblicato il 3 novembre del 1993.

Formazione Angra (1993)

  • Andre Matos – voce
  • Kiko Loureiro – chitarra
  • Rafael Bittencourt – chitarra
  • Luís Mariutti – basso
  • Alex Holzwarth – batteria

Traduzione Never understand – Angra

Testo tradotto di Never understand (Matos, Bittencourt) degli Angra [Polydor]

Never understand

White gold, a morning came
Sunny cold, reflecting light
Unknown songs

Fresh water gush licks the lime
Sprinkling crowns of silence
The face wet from the moistened dew

Wind takes the sight
Around the meadow
Playing kindly

Silver dropped wine
That flows inside
a sleeping hand…

Desperation fills the air
(In your heart lies the dust of the anger)
Madness knocking on my back
(Chiming bells have announced the new day)

My courage lies someplace
where time forgot to send me
(now where are you going?)
(now where are you going now?)
Someday they’ll mark your sins
like torture on your back

I wonder why
My mind is tight
Like stormy weather
And so it seems
That little steps
would take forever

Oh, never understand…
We’re like mad horses
heading for the bend
This place I’m standing here
Made it on my own
Moored my life
to never let it go…

I wonder why
My mind is tight
Like stormy weather
And so it seems
That little steps
would take forever

Never understand…
We’re like mad horses
heading for the bend
This place I’m standing here
Made it on my own
Moored my life
to never let it go…

All my life I’ll be the way
I won’t forget
All my life is never understand

Mai compreso

Oro bianco, un mattina arrivò
un sole freddo, luce riflessa
Canzoni inedite

Acqua fresca zampilla, lecca il lime
Corone spolverata di silenzio
Il volto bagnato dall’umida rugiada

Il vento richiede la vista
Attorno al prato
Giocando gentilmente

Argento fatto cadere dal vino
che scorre dentro
una mano che dorme…

La disperazione riempie l’aria
(Nel tuo cuore si trova la polvere della rabbia)
La follia bussa alle mie spalle
(Campane suonano annunciando il nuovo giorno)

Il mio coraggio si trova da qualche parte
dove il tempo ha dimenticato di inviarmi
(ora dove vai?)
(ora dove vai ora?)
Un giorno segneranno i tuoi peccati
come una tortura sulla tua schiena

Mi chiedo perché
la mia mente è in difficoltà
come un clima tempestoso
e così sembra
che piccoli passi
sarebbero durati per sempre

Oh non ho mai capito…
Siamo come cavalli pazzi
diretti verso una curva
questo posto in cui sono
l’ho fatto con le mie mani
Ho ormeggiato la mia vita
per non lasciarla andare…

Mi chiedo perché
la mia mente è in difficoltà
come un clima tempestoso
e così sembra
che piccoli passi
sarebbero durati per sempre

Oh non ho mai capito…
Siamo come cavalli pazzi
diretti verso una curva
questo posto in cui sono
l’ho fatto con le mie mani
Ho ormeggiato la mia vita
per non lasciarla andare…

Tutta la mia vita sarò corretto
Non dimenticherò
Tutta la mia vita non ho mai capito

Tags: - 86 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .