New abortion – Slipknot

New abortion (Nuovo aborto) è la traccia numero dodici del secondo album degli Slipknot, Iowa, pubblicato il 28 agosto del 2001.

Formazione Slipknot (2001)

  • Corey Taylor – voce
  • Sid Wilson – giradischi
  • Joey Jordison – batteria
  • Paul Gray – basso
  • Chris Fehn – percussioni
  • James Root – chitarra
  • Craig Jones – tastiere
  • Shawn Crahan – percussioni
  • Mick Thomson – chitarra

Traduzione New abortion – Slipknot

Testo tradotto di New abortion degli Slipknot [Roadrunner]

New abortion

I’m ethereal, my children are legion, serial 
They stick to my skin like beloved cysts 
I tear away with my nails and teeth and fists
Touch the hands of inverted saints 
Follow my heart through the threaded pain 
Callow man is a sentinel screaming 
I see the future; the future is bleeding 

Sores, every goddamn minute
I can feel ‘em now 
Like a virus, you will never kill me now 
Goin’ underground,
comin’ on like hepatitis 
We’re out and you can’t reshape us 
Another bug in the construct 
Tearin’ up the main bus B 
Zeros and ones are everything – execute me 

Everywhere you look,
it’s like they know 
Their fingerprints
are hidden by control 
This is where the line is drawn, see 
You can’t take my soul away from me

What do you need to see?
Ya feel the impact? 
Gotta retract – everybody get back 
What is this? It’s like a big conspiracy 
Fields of dejected morbid progeny 
They always say that it’s always our fault 
But everything we say
is taken with a grain of salt 
Man, it’s always the same,
if we talk or complain 
We only wanna upset the balance 
How’s it feel to be the new abortioin? 
The only generation to suffer extortion 

Everywhere you look,
it’s like they know 
Their fingerprints
are hidden by control 
This is where the line is drawn, see 
You can’t take my soul away from me

You can’t take my soul away from me

Nuovo aborto

Sono etereo, i miei figli sono legione, uguali
Si attaccano alla mia pelle come amate cisti
Li strappo via con unghie, denti e pugni
Tocco le mani di santi dannati
Segui il mio cuore attraverso il dolore
Un giovane uomo è una sentinella che grida
Io vedo il futuro, il futuro sta sanguinando

Ferite, ogni dannato minuto
posso sentirle adesso
Come un virus, non potrai mai uccidermi
sprofondando
arrivando come l’epatite
Siamo fuori e non puoi rimodellarci
Un altro errore nel progetto
Facendo a pezzi tutto
Zero e uno sono tutto, uccidetemi

Da qualsiasi parte guardi,
sembra che lo sappiano
Le loro impronte digitali
sono nascoste dal controllo
Qui è dove è disegnata la linea, vedi
Non puoi portarmi via la mia anima

Che cosa hai bisogno di vedere?
Hai sentito l’impatto?
Stai indietro – tutti quanti indietro
Cos’è questo? È come un grande complotto
Schiere di una sconsolata morbosa prole
Dicono che è sempre colpa nostra
Ma tutto ciò che diciamo noi
lo prendono come un granello di sale
Amico, è sempre lo stesso
se parliamo o ci lamentiamo
vogliamo solo capovolgere la bilancia
Come ci si sente a essere il nuovo aborto?
L’unica generazione che soffre l’estorsione

Da qualsiasi parte guardi,
sembra che lo sappiano
Le loro impronte digitali
sono nascoste dal controllo
Qui è dove è disegnata la linea, vedi
Non puoi portarmi via la mia anima

Non puoi portarmi via la mia anima

Tags: - 250 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .