Noncompliance to ASTM F 899-12 Standard – Carcass

Noncompliance to ASTM F 899-12 Standard (Inosservanza dell’ASTM F 899-12 Standard) è la traccia numero sei del sesto album dei Carcass, Surgical Steel, pubblicato il 13 settembre del 2013. L’ASTM F 899-12 Standard (detta anche 899-12b) è una licenza per la creazione e l’assemblamento di strumenti chirurgici d’acciaio lavorato ed inossidabile, in particolare di bisturi. Il suo scopo è di prevenire il commercio di utensili difettosi, giudicandone la qualità in base ad un’apposita griglia. Senza tale licenza, o in caso non vengano soddisfatti i requisiti minimi, gli strumenti non in regola vengono sequestrati e poi smaltiti. Il brano descrive per l’appunto quei bisturi la cui commercializzazione è vietata perchè inosservanti della licenza ASTM.

Formazione Carcass (2013)

  • Jeffrey Walker – voce, basso
  • Bill Steer – chitarra
  • Daniel Wilding – batteria

Traduzione Noncompliance to ASTM F 899-12 Standard – Carcass

Testo tradotto di Noncompliance to ASTM F 899-12 Standard (Steer, Walker, Wilding) dei Carcass [Nuclear Blast]

Noncompliance to ASTM
F 899-12 Standard

Numbing torturous troubadours
Of this melodious dirge
Ostentatious triumphalism
Impresarios of despair

Virtuosos of the visceral
Artisans of the morgue
Wretched morbid euphemisms
Orating grisly tongue

This is the way
Of all flesh that will decay
The cycle of death exhausted
Well and truly plagued
A vacuous malaise
For which you studiously cater
The lowest common, neonate denominator

Germinated spores are sown
Plagiarized as your own
But it’s you we’ve outgrown
Stillborn at birth

Artistically moribund
Soulless ghosts of the underground
By the past you are bound
Stunted at birth

Dulled, blunted
Low tensile
Dearth metal

Melodists of sullessness
Harmonizers of the converse
In heartless exuberance
Impotent, vain facile notations

Purveyors of rottenness
Deadpan putrescent prose
A musical spent blunt force trauma
The butcher’s cur attenuated

This is the way
Of all flesh that will decay
The cycle of death exhausted
Well and truly played
A terminal malaise
That you so feverishly savour
The lowest common, puerile denominator

The fruits of perfection shown
Assimilated and decomposed
But it’s you that’s been outgrown
Stillborn at birth

Artistically moribund
Uncared ghosts of the underground
By the past you are bound
Stunted at birth

Non hardened, brittle
Untempered, dead

This is the way
Of all flesh that will decay
The cycle of death unbroken
Stunted at birth
A vacuous malaise
Well and truly plagued
The lowest common denominator
Stillborn at birth

Dulled, blunted
Low tensile
Dearth metal

Artistically moribund
Soulless ghosts of the underground
By our own past we are bound
Stillborn at birth
D.O.A.

Inosservanza dell’ASTM
F 899-12 Standard

Apatici menestrelli angosciosi
Di questo melodioso lamento
Trionfalismo ostentato
Impresari dell’afflizione

Virtuosi del viscerale
Artigiani dell’obitorio
Abbietti eufemismi macabri
Raccapriccianti lingue sofistiche

Questa è il modo
In cui tutta la carne imputridisce
L’esausto ciclo della morte
Piagato bene e con sincerità
Una vacua inquietudine
Per cui zelante provvedi
Il minimo comun, neonato denominatore

Spore germinanti vengon seminate
Plagiate come le tue
Ma sei tu che noi abbiam superato
Morto alla nascita

Artisticamente moribondo
Spiriti senz’anima del sottosuolo
Sei legato al passato
Sottosviluppato alla nascita

Secco, spigoloso
Minimamente elastico
Metallo di scarto

Melodisti della scontrosità
Armonizzatori dell’opposto
In un’esuberanza senza cuore
Semplici notazioni vane, impotenti

Fornitori di carne in decomposizione
Impassibile prosa putrescente
Un musicale trauma disfatto da una debole forza
Il cane attenuato d’un macellaio

Questa è il modo
In cui tutta la carne imputridisce
L’esausto ciclo della morte
Suonato bene e con sincerità
Una terminal inquietudine
Che così febbrilmente assapori
Il minimo comun, puerile denominatore

Esposti frutti della perfezione
Assimilati e decomposti
Ma sei tu quello che è stato superato
Morto alla nascita

Artisticamente moribondo
Abbandonati spiriti del sottosuolo
Sei legato al passato
Sottosviluppato alla nascita

Non temprato, friabile
Non temperato, appassito

Questa è il modo
In cui tutta la carne imputridisce
Il ininterrotto ciclo della morte
Sottosviluppato alla nascita
Una vacua inquietudine
Piagata bene con sincerità
Il minimo comun denominatore
Morto alla nascita

Secco, spigoloso
Minimamente elastico
Metallo di scarto

Artisticamente moribondo
Spiriti senz’anima del sottosuolo
Siamo legati al nostro stesso passato
Morti alla nascita
Deceduti durante il trasporto

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 91 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .