Now I lay thee down – Machine Head

Now I lay thee down (Ora ti adagio a terra) è la traccia numero quattro ed il secondo singolo del sesto album in studio dei Machine Head, The Blackening, pubblicato il 26 marzo del 2007.

Formazione Machine Head (2007)

  • Robert Flynn – voce, chitarra
  • Phil Demmel – chitarra
  • Adam Duce – basso
  • Dave McClain – batteria

Traduzione Now I lay thee down – Machine Head

Testo tradotto di Now I lay thee down (Flynn, Demmel) dei Machine Head [Roadrunner]

Now I lay thee down

Oh, I want to know
How it feels when we die
Can you take me under?

Dream over, grieve no more
And I breathe one last time
Now I lay thee down

Oh, she watched me leave
Me bleeding on the floor
As she takes me under

Dream over, grieve no more
And I breathe one last time
Now I lay thee down

Oh, godless mimicry
while lights cemetery
Flashes of the angel’s ivory wings
Images, so many broken dreams

Of pain, terror, fear crippling
Follow the light into the tunnel
Or will it end up in a black hole?
Follow the light into the tunnel,
dead in its end

Was it lost?
Was it murdered?
Within the eye of the beholder
Was it lost?
Was it murdered?
Within the eye of the beholder

What have I done?
I’ve gone and killed
The only one I love
How could I do this?

I’m screaming at God
Why do you curse me?
Fuck it, loaded, sever the day

Dream over, grieve no more
And breathe one last time
Now I lay thee
Now I lay thee down,
Underground!

Ora ti adagio a terra

Oh, voglio apprendere
Come ci sentiamo nell’attimo in cui moriamo
Puoi portami via con te?

Finito il sogno, più nessun lutto
E prendo per l’ultima volta un respiro
Ora ti adagio a terra

Oh, mi ha scorto andarmene
Mentre mi dissanguo sul pavimento
Quando mi accoglie sotto la sua ala

Finito il sogno, più nessun lutto
E prendo per l’ultima volta un respiro
Ora ti adagio a terra

Oh, mimica pagana nell’attimo
in cui risplendi il cimitero
Le carni dell’ali d’avorio dei cherubini
Miraggi, così tanti sogni infranti

Di afflizione, di terrore, d’opprimente angoscia
Segui la luce lungo il tunnel
O terminerà in un unico buco nero?
Segui la luce lungo il tunnel,
la morte al suo termine

Cosa è andato perduto?
Quale entità è stata assassinata?
Nei reconditi recessi dell’occhio dello spettatore
Cosa è andato perduto?
Quale entità è stata assassinata?
Nei reconditi recessi dell’occhio dello spettatore

Cosa feci mai?
Era mia e l’ho uccisa
L’unica che abbia mai amato
Come ho potuto fare ciò?

Sto urlando di fronte a Dio
Perchè mi hai attanagliato con una maledizione?
Fanculo, sbronzo, recido il giorno

Finito il sogno, più nessun lutto
E prendo per l’ultima volta un respiro
Ora ti adagio a terra
Ora ti adagio a terra,
Sottoterra!

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 445 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .