On the shore – Otep

On the shore (Sulla riva) è la traccia numero dodici del settimo album degli Otep, Generation Doom, pubblicato il 15 aprile del 2016.

Formazione Otep (2016)

  • Otep Shamaya – voce
  • Ari Mihalopoulos – chitarra
  • Corey Wolford – basso
  • Justin Kier – batteria

Traduzione On the shore – Otep

Testo tradotto di On the shore (Shamaya) degli Otep [Napalm Records]

On the shore

I’m getting out and
Leaving U behind
I’m so tired
Of forging a life
On the run, a loaded gun
There’s a name on the bullet
I’m afraid it’s mine

(I had to let U go,
let U go, let U go)

I’m on the first boat leaving this war
I never got what were fighting for
The water’s warm, I can see dry land
No longer living under ur command

(I had to let U go,
let U go, let U go)

I’m gonna sleep well, sleep tonight
On the shore
Beneath a emtee sky

I never got what were fighting for
I’m all alone now washed ashore
The waves break over me
In the blood-colored mud so tenderly

I’m on the first boat leaving this war
I never got what were fighting for
The water’s warm, I can see dry land
No longer living under ur command

I’m gonna sleep well, sleep tonight
On the shore
Beneath a gentle sky

Sleep well, sleep tonight
On the shore
Beneath a emtee sky

I had to let u go,
let u go, let u go

Selective amnesia’s
The people’s anesthesia
Selective amnesia’s
The people’s anesthesia
Selective amnesia’s
The people’s anesthesia
Selective amnesia’s
The people’s anesthesia

Sleep well
U can sleep tonight
On the shore
Beneath a gentle sky

Sleep well
U can sleep tonight
On the shore
Beneath a emtee sky

Sleep well
U can sleep tonight
On the shore
Safe from ur crimes

Sleep well
U can sleep tonight
On the shore
Safe from ur crimes

(Selective amnesia’s
The people’s anesthesia)

How can u choose…
To let the blind see better than u?
To let the blind see better than u?

Sulla riva

Sto uscendo e
Ti volto le spalle
Sono davvero stanca di
Forgiare una vita
Di corsa, una pistola carica
C’è un nome sul proiettile
Ho paura che sia il mio

(Devo lasciarti andare,
lasciarti andare, lasciarti andare)

Sono sulla prima barca, lasciando questa guerra
Non ho mai avuto cosa per cui combattevo
L’acqua è calda, posso vedere la terra asciutta
Non vivrò a lungo sotto il tuo comando

(Devo lasciarti andare,
lasciarti andare, lasciarti andare)

Devo dormir bene, dormire stanotte
Sulla riva
Sotto un cielo vuoto

Non ho mai avuto cosa per cui combattevo
Sono tutta sola, lavata sulla terra
Le onde si scontrano su di me
Nella sabbia color sangue, così tenera

Sono sulla prima barca, lasciando questa guerra
Non ho mai avuto cosa per cui combattevo
L’acqua è calda, posso vedere la terra asciutta
Non vivrò a lungo sotto il tuo comando

Devo dormir bene, dormire stanotte
Sulla riva
Sotto un cielo tranquillo

Devo dormir bene, dormire stanotte
Sulla riva
Sotto un cielo vuoto

Devo lasciarti andare,
lasciarti andare, lasciarti andare

Amnesia selettiva
L’anestesia della gente
Amnesia selettiva
L’anestesia della gente
Amnesia selettiva
L’anestesia della gente
Amnesia selettiva
L’anestesia della gente

Dormi bene
Puoi dormire stanotte
Sulla riva
Sotto un cielo tranquillo

Dormi bene
Puoi dormire stanotte
Sulla riva
Sotto un cielo vuoto

Dormi bene
Puoi dormire stanotte
Sulla riva
Salva dai tuoi crimini

Dormi bene
Puoi dormire stanotte
Sulla riva
Salva dai tuoi crimini

(Amnesia selettiva
L’anestesia della gente)

Come puoi decidere…
Di lasciare che il cieco veda meglio di te?
Di lasciare che il cieco veda meglio di te?

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - 92 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .