On the way to Ainor – Rhapsody of Fire

On the way to Ainor (Sulla strada per Ainor) è la traccia numero otto dell’ottavo album in studio dei Rhapsody of Fire, The Frozen Tears of Angels, pubblicato il 30 aprile del 2010.

Formazione Rhapsody of Fire (2010)

  • Fabio Lione – voce
  • Luca Turilli – chitarra
  • Patrice Guers – basso
  • Alex Holzwarth – batteria
  • Alessandro Staropoli – tastiere
  • Christopher Lee – voce narrante

Traduzione On the way to Ainor – Rhapsody of Fire

Testo tradotto di On the way to Ainor (Turilli, Staropoli) dei Rhapsody of Fire [Nuclear Blast]

On the way to Ainor

Farewell my last dear breathe of green
Aranen’s flag fights cold icy winds
White River flow, you led our way
Now a new wild path
to the fair plain

Skylords arise
Your thunders are quaking my soul
Rage of the Heavens… storm!
In me now it pounds your great force

One more time
We turn back sad but proud
Just silence and grey rock
Towards the last known town

In ages of hate and raging swords
Along these grey plains so wild and cold
The armies of dragons, elves and men
All stormed the dark gates of a thousand hells

And now we’ll declare eternal war
To every damned new hellish lord
On the way to Ainor

Dark hells beware
The angels are calling my name
A sacred fate for whom
Was born as half demon, half man

One more time
We turn back sad but proud
Just silence and grey rock
Towards the last known town

In ages of hate and raging swords
Along these grey plains so wild and cold
The armies of dragons, elves and men
All stormed the dark gates of a thousand hells

And now we’ll declare eternal war
To every damned new hellish lord
On the way to Ainor

In ages of hate and raging swords
Along these grey plains so wild and cold
The armies of dragons, elves and men
All stormed the dark gates of a thousand hells

And now we’ll declare eternal war
To every damned new hellish lord
On the way to Ainor

Sulla strada per Ainor

Addio mio cara, l’ultimo respiro salutare
La bandiera di Aranen lotta con i freddi venti
Scorre il fiume bianco, tu guidi il nostro cammino
Adesso un nuovo percorso selvaggio
verso la serena pianura

Signori del cielo sorgono
I tuoi tuoni stanno scuotendo la mia anima
L’ira del Cielo… tempesta!
In me adesso batte la tua grande forza

Ancora una volta
Torniamo indietro tristi ma orgogliosi
Solo silenzio e rocce grige
Verso l’ultima città conosciuta

In epoche di odio e di spade scatenate
Lungo queste grigie pianure inospitali
Gli eserciti di dragoni, elfi e uomini
tutti assaltarono le porte oscure di mille inferni

E ora dichiareremo la guerra eterna
ad ogni dannato nuovo signore infernale
sulla strada per Ainor

Oscuro inferno fai attenzione
Gli angeli stanno invocando il mio nome
Un sacro destino per il quale
sono nato mezzo demone e mezzo uomo

Ancora una volta
Torniamo indietro tristi ma orgogliosi
Solo silenzio e roccia grigia
verso l’ultima città conosciuta

In epoche di odio e di spade scatenate
Lungo queste grigie pianure inospitali
Gli eserciti di dragoni, elfi e uomini
tutti assaltarono le porte oscure di mille inferni

E ora dichiareremo la guerra eterna
ad ogni dannato nuovo signore infernale
sulla strada per Ainor

In epoche di odio e di spade scatenate
Lungo queste grigie pianure inospitali
Gli eserciti di dragoni, elfi e uomini
tutti assaltarono le porte oscure di mille inferni

E ora dichiareremo la guerra eterna
ad ogni dannato nuovo signore infernale
sulla strada per Ainor

Tags: - 85 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .