Only dust moves – Thy Serpent

Only dust moves (Solo la polvere si muove) è la traccia numero quattro dell’album di debuttto dei Thy Serpent, Forests of Witchery, pubblicato il 30 settembre del 1996.

Formazione Thy Serpent (1996)

  • Azhemin – voce
  • Sami – chitarra
  • Luopio – basso
  • Agathon – batteria

Traduzione Only dust moves – Thy Serpent

Testo tradotto di Only dust moves (Antti Litmanen) dei Thy Serpent [Spinefarm]

Only dust moves

Distress has found a dwelling place in me
Already pale as death
but still I bleed
For promises
have shown their fragility
Spare me your affection and pity

The world no longer is a joyful dream
But a crystal with darksome gleam
About to fall
Soon be shattered
One shared for every emotion dead
I will rather learn to enjoy misery
Than partake a life of hypocrisy

Here I sit by the slowly
dying candlelight
So I will drink with the shadows by my side
I flew with wings of the dragonfly;
Came down as the rain poured out of the sky
And storm winds howled over the land
Snow covered the trees and ice the sand

No illusions remain
Silence conquers us all
Solitude the only reality

Only dust moves,
set in motion aeons ago
When there was still life in this world

Solo la polvere si muove

L’angoscia ha trovato in me una dimora
Già sono pallido come la morte,
ma ancora sanguino
Perché le promesse
hanno mostrato la loro fragilità
Risparmiami il tuo affetto e la tua pietà

Il mondo non è più un lieto sogno
Ma un cristallo con scuri bagliori
Che sta per cadere
Presto sarà distrutto
Uno condiviso per ogni morta emozione
Preferirei imparare a godere dell’infelicità
Che prendere parte in una vita di ipocrisia

Ecco che siedo presso
la luce di candela che lentamente muore
Così berrò con le ombre al mio fianco
Volai con le ali della libellula
Scesi come la pioggia versata dal cielo
E i venti della tempesta ulularono sopra alla terra
La neve coprì gli alberi e il ghiaccio la sabbia

Nessuna illusione rimane
Il silenzio ci conquista tutti
La solitudine è l’unica realtà

Solo la polvere si muove,
messa in moto un’eternità fa
Quando c’era ancora vita in questo mondo

* traduzione inviata da Chiara

Tags: - 62 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .