Parasite – Exodus

Parasite (Parassita) è la traccia numero tre del secondo album degli Exodus, Pleasures of the Flesh, pubblicato il 7 ottobre del 1987.

Formazione Exodus (1987)

  • Paul Baloff – voce
  • Gary Holt – chitarra
  • Rick Hunolt – chitarra
  • Rob McKillop – basso
  • Tom Hunting – batteria

Traduzione Parasite – Exodus

Testo tradotto di Parasite  (Holt, Souza) degli Exodus [Combat]

Parasite

A distant hum
Cuts right through the skies
Calling my attention I look up
I can’t believe my eyes
Thousands and thousands
Hungry for our minds
They’re biting, eating and controlling
Anything they find

Coming down from behind
They’ve got no care for our kind
See the world bending down
On it’s knees

Run, but you can’t hide
Blood, coming from inside
My mind doesn’t know
wrong from right
Parasite!

A million more
Coming after me
They thrive on insecticide
They live on DDT
No poison can defeat
The never ending swarm
They’ll eat you from insdie out
You’ll wish you were never born

Coming down from behind
They’ve got no care for our kind
See the world bending down
On it’s knees

Run but you can’t hide
Blood coming from inside
My mind doesn’t know
wrong from right
Parasite!

Run but you can’t hide
Blood sucked from inside
My mind-doesn’t know
wrong from right
Parasite!

Now they’re living in my brain
I’m destroying at their cue
A violent reaction starts within
And now I’m after you!
I’ll grab you by your head
and split your skull open wide
The infestation is complete
You’re dead but yet alive!

Coming down from behind
They’ve got no care for our kind
See the world bending down
On it’s knees

Run but you can’t hide
Blood coming from inside
My mind doesn’t know
wrong from right
Parasite!

Parassita

Un lontano ronzio
si sente attraverso i cieli
Richiama la mia attenzione, guardo su
non posso credere ai miei occhi
Migliaia e migliaia
affamati delle nostre menti
Loro mordonno, mangiano e controllano
ogni cosa che trovano

Sendono giù da dietro
Non hanno nessuna cura per la nostra specie
vedi il mondo che si inchina
sulla sue ginocchia

Corri, ma non puoi nasconderti
Sangue, arriva da dentro
La mia mente non distingue
il giusto dallo sbagliato
Parassita!

Un milione in più
vengono dopo di me
Prosperano sugli insetticidi
Vivino sul DDT
Nessun veleno può sconfiggerli
Lo sciame senza fine
Ti mangeranno dall’interno
Vorrai non essere mai nato

Sendono giù da dietro
Non hanno nessuna cura per la nostra specie
vedi il mondo che si inchina
sulla sue ginocchia

Corri, ma non puoi nasconderti
Sangue, arriva da dentro
La mia mente non distingue
il giusto dallo sbagliato
Parassita!

Corri, ma non puoi nasconderti
Sangue, arriva da dentro
La mia mente non distingue
il giusto dallo sbagliato
Parassita!

Adesso vivono nel mio cervello
Sto distruggendo al loro segnale
una reazione violenta inizia dentro
ed adesso io sto cercando te!
Ti prenderò per la testa
e ti aprirò il cranio in due!
L’infestazione è compiuta
Sei morto ma ancora vivo!

Sendono giù da dietro
Non hanno nessuna cura per la nostra specie
vedi il mondo che si inchina
sulla sue ginocchia

Corri, ma non puoi nasconderti
Sangue, arriva da dentro
La mia mente non distingue
il giusto dallo sbagliato
Parassita!

Tags: - 65 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .