Pathfinder – Fleshgod Apocalypse

Pathfinder (Esploratore) è la traccia numero sei del terzo album dei Fleshgod Apocalypse, Labyrinth, pubblicato il 16 agosto del 2013. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Fleshgod Apocalypse (2013)

  • Tommaso Riccardi – voce, chitarra
  • Cristiano Trionfera – chitarra
  • Paolo Rossi – basso
  • Francesco Paoli – batteria
  • Francesco Ferrini – pianoforte

Traduzione Pathfinder – Fleshgod Apocalypse

Testo tradotto di Pathfinder dei Fleshgod Apocalypse [Nuclear Blast]

Pathfinder

I’m prevaricated, enslaved within my fears
Misplaced by sorrow and despair
Can’t betray my seal
I must engage the reflection of Pasifae’s guilt
The seed of Knossos dominates
This realm of desperate keens

Gates of terror
Shine before my shield
‘Cause I’m born to become a hero
To defeat or be torn? Whatever!

I deliberate, to hush
my inner screams
She rips the darkness of my thoughts
Can’t deny this deal
I won’t get lost through this maze
Holding hard this thread
For I will slay the shame of Crete
My path will lie ahead

God Poseidon
I emerge from seas of tears
And march towards my fears
The son of vengeance calls

Fall is the source of my victory
As there’s no force without a fight
So let me stride on this path
that will lead me to the end
Of a twisted life,
that stands before my eyes

Now, next to the core
I see the longhorned shade
His smelling breath corrupts the air
He’s growling with disdain
A vacillate when
I see this abnormal being
But with your help I will be safe
I can find the strength to kill

Esploratore

Sto tergiversando, schiavo delle mie paure
Smarrito dal dolore e dalla disperazione
Non posso tradire il mio sigillo
Devo coinvolgere il riflesso della colpa di Pasifae
Il seme di Cnosso domina
Questo regno di appassionati disperati

I cancelli del terrore
splendono davanti a me
perché io sono nato per diventare un eroe
per sconfiggere o essere dilaniata? Ogni cosa!

Ho preso in considerazione di far tacere
le mie urla interiori
Lei squarcia l’oscurità dei miei pensieri
Non posso negare questo accordo
Non voglio perdermi in questo labirinto
Terrò stretto questo filo
Perché io ucciderò la vergogna di Creta
Il mio percorso si trova davanti a me

Dio Poseidone
Io emergo dal mare di lacrime
e marcio attraverso le mie paure
Il figlio della vendetta chiama

Caduta è la fonte della mia vittoria
Poiché non c’è forza senza combattere
quindi lasciami andare su questo percorso
che mi porterà dino alla fine
di una contorta vita,
che si staglia davanti ai miei occhi

Ora vicino al centro
Vedo l’ombra dalla lunghe corna
Il suo alito corrompe l’aria
Sta ringhiando con disprezzo
Una esitazione quando
vedo questo essere anormale
Ma con il tuo aiuto sarò al sicuro
Troverò la forza per uccidere

Tags:, - 112 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .