Phantom of the opera – Iron Maiden

Phantom of the opera (Il fantasma dell’opera) è la traccia numero quattro dell’album omonimo d’esordio degli Iron Maiden pubblicato il 14 aprile del 1980. Il brano si ispira alla famosa lirica Il fantasma dell’opera.

Formazione degli Iron Maiden (1980)

  • Paul Di’Anno – voce
  • Dave Murray – chitarra
  • Dennis Stratton – chitarra
  • Steve Harris – basso
  • Clive Burr – batteria

Traduzione Phantom of the opera – Iron Maiden

Testo tradotto di Phantom of the opera (Harris) degli Iron Maiden [EMI]

Phantom of the opera

I’ve been looking so long for you now
you won’t get away from my grasp.
You’ve been living so long in hiding
in hiding behind that false mask.
And you know and I know that
you ain’t got long now to last.
Your looks and your feelings
are just the remains of your past.

You’re standing in the wings,
there you wait for the curtain to fall.
Knowing the terror
and holding you have on us all.
Yeah, I know that you’re gonna scratch me,
maim me and maul.
You know I’m helpless from
your mesmerising cat call.

Keep your distance,
walk away,
don’t take his bait.
Don’t you stray,
don’t fade away.
Watch your step,
he’s out to get you,
come what may.
Don’t you stray,
from the narrow way.

I’m running and hiding in my dreams
you’re always there.
You’re the Phantom of the Opera,
you’re the devil,
you’re just out to scare.
You damaged my mind and my soul
it just floats through the air.
Haunt me, you taunt me,
you torture me back at your lair.

Il fantasma dell’opera

Ti ho cercato per così tanto che
adesso non sfuggirai alla mia presa.
Hai vissuto così a lungo nascondendoti
nascondendoti dietro una falsa maschera.
E tu sai che io sò
che non resisterai a lungo.
I tuoi sguardi e i tuoi sentimenti
sono solo resti del tuo passato.

Stai nel retroscena,
aspetti lì che cali il sipario
Sapendo il terrore
e la presa che hai su tutti noi
So che mi graffierai
mi storpierai e batterai
Sai che non ho speranza contro
il tuo ipnotizzante fischietto

Stai lontano,
scappa via,
non abboccare alla sua esca.
Non smarrirti,
non svanire.
Fai attenzione,
è in giro per catturarti,
qualsiasi cosa accada.
Non vagare,
dalla stretta via.

Corro e mi nascondo nei miei sogni
ma tu sei sempre la.
Sei il Fantasma dell’Opera,
sei il diavolo,
sei fuori solo per terrorizzare.
Hai corrotto la mia mente e la mia anima
che fluttua semplicemente nell’aria.
Perseguitami, scherniscimi,
mi torturi di nuovo nel tuo covo.

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .