Postmortem – Slayer

Postmortem (Autopsia) è la traccia numero otto del terzo album degli Slayer, Reign in Blood, pubblicato il 7 ottobre del 1986.

Formazione Slayer (1986)

  • Tom Araya – voce, basso
  • Kerry King – chitarra
  • Jeff Hanneman – chitarra
  • Dave Lombardo – batteria

Traduzione Postmortem – Slayer

Testo tradotto di Postmortem (Hanneman) degli Slayer [Def Jam]

Postmortem

Funeral held for the depression of man
Holds the key to his own death
Entering a tomb of
a corpse yet conceived
Tighten the tourniquet around your neck

Sifting away
the debris of hated life
Cold touch of death
begins to chill your spine
Seeking life beyond your perishment
Repeating words echoing
through your mind

Chanting lines of blind witchery
To save yourself from extinction
Wanting to die is your reason to live
New life born from the oppressed

Taste your blood
as it trickles through the air
Another casualty
beyond the shadows you fall
Losing ground, the fate you feel it draws near
Fatality, reality, you await the final call

My sinful glare at nothing
holds thoughts of death behind it
Skeletons in my mind
commence tearing at my sanity
Vessels in my brain
carry death until my birth
Come and die with me forever
Share insanity

Do you want to die!

The waves of blood are rushing near,
pounding at the walls of lies
Turning off my sanity,
reaching back into my mind
Non-rising body from the grave
showing new reality
What I am, what I want,
I’m only after death

Autopsia

Funerale celebrato per la depressione dell’uomo
È la chiave della sua propria morte
Entrando nella tomba
di un cadavere appena concepito
Stringi il laccio emostatico attorno al tuo collo

Mentre passi al setaccio
i rottami della tua odiata vita
Il freddo tocco della morte
inizia a farti congelare la spina dorsale
Mentre cerchi la vita oltre il tuo decesso
Mentre ripeti parole che riecheggiano
nella tua mente

Mentre canti righe di cieca stregoneria
Per salvarti dall’estinzione
Mentre voler morire è la tua ragione di vita
Nuova vita è nata dagli oppressi

Assaggia il tuo sangue
mentre gocciola attraverso l’aria
Un’altra casualità
oltre le ombre nelle quali cadi
Mentre perdi terreno, il destino che senti si avvicina
Fatalità, realtà, aspetti l’ultima chiamata

Il mio peccaminoso bagliore di fronte al nulla,
porta pensieri di morte con sé
Scheletri nel mio cervello
iniziano a lacerare la mia sanità mentale
I vasi sanguigni nel mio cervello
portano con sé la morte fino alla mia nascita
Vieni a morire con me per l’eternità
Condividi pazzia

Vuoi tu morire!

Mentre le onde di sangue scorrono avvicinandosi,
bussando al muro delle bugie
Mentre spengono la mia pazzia,
mentre mi tornano in mente
Un corpo che non si rialza dalla tomba
mostra una nuova realtà
Cosa sono, cosa voglio,
sono solo dopo la morte

* traduzione inviata da Daniel

Tags: - 2.559 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .