Powercore – Nekrogoblikon

Powercore è la traccia numero tre del quarto album dei Nekrogoblikon, Power, pubblicato il 27 agosto del 2013. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Nekrogoblikon (2013)

  • Nicholas “Nicky” Von Doom – voce
  • Tim “Timbus” Lyakhovetskiy – chitarra
  • Alex “Goldberg” Alereza – chitarra
  • Brandon “Fingers” Frenzel – basso
  • Eddie “Bready” Trager – batteria
  • Aaron “Raptor” Minich – tastiere

Traduzione Powercore – Nekrogoblikon

Testo tradotto di Powercore dei Nekrogoblikon [autoprodotto]

Powercore

Get out!

Your repugnancy deeply sickens me,
You are a failure and I want you to die!
Your dumb look implies
that you do not know why,
So let me break it down:

You are stifling the power,
rotten to the core
Such a massive fail, guess what?
You’re boring and I’ve seen this all before
You’re a joke and no one’s laughing,
I’m goin’ for baroque
and it all comes crashing down

Every time that you try to do something right
You seem to get it oh so wrong
It’s almost like a joke
But no one’s laughing now
As we reach the final hour
You were never the core of my power
Just a foolish dream and
You have failed me

You’re so terrible, it’s unbearable
You’re just a phony,
and I want you to explode
Your deplorable brain
fills my heart with disdain
Ain’t got the time to explain…

To think I ever trusted
you makes me bow my head in shame
Everything has gone to shit
and as always you’re the only one to blame
Reality trembles at the notion of one so naive
To know I gave you one more chance
gives me the creeps

More disappointing than a box
of rats on christmas
More worthless than a dumpster
filled with pogs (POGS!)
More disgusting than the time
I took a bath with lots of slugs
More revolting than a barrel full of ears

Powercore

Vai via!

La tua ripugnanza mi disgusta profondamente,
Sei un fallimento e voglio che ti suicidi!
Il tuo stupido sguardo implica
che non sai perchè,
Lascia che mi spieghi:

Stai soffocando il potere,
marcendo verso il centro
Come una caduta massiva, indovina un pò?
Sei noiosi e l’ho notato prima
Sei uno scherzo e nessuno sta ridendo,
Sto per esser barocco
e tutto sta per disintegrarsi

Ogni volta che provi a far qualcosa di giusto
Sembra che lo fai, oh, così male
Quasi come una barzelletta
Ma adesso nessuno sta ridendo
Mentre raggiungiamo l’ora finale
Non eri al centro del mio potere
Solo un folle sogno e
Mi hai deluso

Sei davvero terribile, insopportabile
Sei solo un falso
e voglio che tu esploda
Il tuo deplorevole cervello
riempie il mio cuore di disprezzo
Non ho tempo per spiegare…

Pensare di essermi fidato di te,
mi fai chinare il capo dalla vergogna
Tutto è andato nella merda e,
come sempre, sei l’unico da incolpare
La realtà che trema l’idea così ingenua
Da sapere che ti ho dato un’altra possibiltà,
mi fai venire i brividi

Più deludente di una scatola
di ratti per Natale
Più inutile di un cassonetto
pieno di codardi (CODARDI!)
Più disgustoso del momento
in cui mi faccio il bagno con un bel pò di lumache
Più rivoltante di un barile pieno di orecchie

* traduzione inviata da El Dalla

Tags:, - 160 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .