Prodigal son – Iron Maiden

Prodigal son (Figliol prodigo) è la traccia numero otto del secondo album degli Iron Maiden, Killers, uscito il 2 febbraio 1981. La Lamia, citata nel testo, nell’antichità greca erano figure in parte umane e in parte animalesche, rapitrici di bambini; fantasmi seduttori che adescavano giovani uomini per poi nutrirsi del loro sangue e della loro carne.

Formazione degli Iron Maiden (1981)

  • Paul Di’Anno – voce
  • Dave Murray – chitarra
  • Adrian Smith – chitarra
  • Steve Harris – basso
  • Clive Burr – batteria

Traduzione Prodigal son – Iron Maiden

Testo tradotto di Prodigal son (Harris) degli Iron Maiden [EMI]

Prodigal son

Listen to me Lamia,
listen to what I’ve got to say.
I’ve got these feelings,
and they won’t go away.
I’ve got these fears inside
that’ll bring me to my knees.
Oh help me Lamia
or I’m sure I’ll die, oh please.

I feel unsettled,
now I know that I’ve done wrong.
I’ve messed around
with mystic things and magic for too long.
I feel I’m being paid
with this nightmare inside me,
The devil’s got a hold on my soul
and he just won’t let me be.

I’m on my knees, oh help me please.
I’m on my knees, help me please.

Oh Lamia please try to help me.
The devil’s got a hold of my soul
and he won’t let me be.
Lamia I’ve got this curse,
I’m turning to bad.
The devil’s got a hold of my soul,
and it’s driving me mad. Oh

Oh Lamia please try to help me.
The devil’s got a hold of my soul
and he won’t let me be.
Lamia I’ve got this curse,
I’m turning to bad.
The devil’s got a hold of my soul,
and it’s driving me mad. Oh

Figliol prodigo

Ascoltami Lamia,
ascolta ciò che ho da dirti
Ho certi sentimenti
e non se n’andranno via
Ho certe paure dentro
che mi ridurranno in ginocchio
Oh aiutami Lamia
o sono sicuro che morirò, oh per favore

Mi sento turbato
ora che so che ho sbagliato
Ho fatto dei casini
con cose mistiche e magia
Sento di essere ripagato
con questo incubo interiore
Il diavolo ha un appiglio nella mia anima
e non mi lascia stare

Sono in ginocchio, oh aiutami ti prego
Sono in ginocchio, aiutami per favore

Oh Lamia ti prego cerca di aiutarmi
Il diavolo stringe un lembo della mia anima
e non mi lascerà stare
Lamia ho questa maledizione,
sto diventando cattivo
Il diavolo stringe un lembo della mia anima
e mi sta facendo impazzire

Oh Lamia ti prego cerca di aiutarmi
Il diavolo stringe un lembo della mia anima
e non mi lascerà stare
Lamia ho questa maledizione,
sto diventando cattivo
Il diavolo stringe un lembo della mia anima
e mi sta facendo impazzire

Tags: - 1.403 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .