Promise land – W.A.S.P.

Promise land (Terra promessa) è la nona e ultima traccia del quattordicesimo album dei W.A.S.P., Babylon pubblicato il 12 ottobre del 2009. Si tratta della cover della canzone di Chuck Berry pubblicata come singolo dalla Chess Records nel 1965.

Formazione W.A.S.P. (2009)

  • Blackie Lawless – voce, chitarra
  • Doug Blair – chitarra
  • Mike Duda- basso
  • Mike Dupke – batteria

Traduzione Promise land – W.A.S.P.

Testo tradotto di Promise land (Chuck Berry) dei W.A.S.P. [Demolition]

Promise land

Dig it I left my home in Norfolk Virginia
California on my mind
Straddled that Greyhound
Rode him in the Raleigh on across Caroline

We had motor trouble
it turned into a struggle
Half way across Alabam
And that ‘hound broke down
and left us all stranded
In downtown Birmingham

Raleigh bought me a through train ticket
Ridin’ cross Mississippi clean
I was on that midnight flyer out of Birmingham
Smokin’ into New Orleans

Somebody help me get out of Louisiana
Just help me get to Houston town
There are people there who care a little ‘bout me
And they won’t let the poor boy down whoo

Sure as you’re born
they bought me a silk suit
Put a luggage in my hands
And I woke up high over Albuquerque
On a jet to the promised land

Workin’ on a t bone steak a la carte
Flyin’ over to the Golden State
And the pilot told us in thirteen minutes
He would send us to the terminal gate

Ah swing low chariot come down easy
Taxi to the terminal zone
Cut your engines and cool your wings
And let me make it to the telephone

Los Angeles give me Norfolk Virginia
Tidewater four ten o nine
Tell the folks back home
this is the promised land callin’
And the poor boy’s on the line

Workin’ on a t bone steak a la carte
Flyin’ over to the Golden State
And the pilot told us in thirteen minutes
He would send us to the terminal gate

Swing low chariot come down easy
Taxi to the terminal zone
Cut your engines and cool your wings
And let me make it to the telephone

Los Angeles give me Norfolk Virginia
Tidewater four ten o nine
Tell the folks back home
this is the promised land callin’
And the poor boy’s on the line whoo

Terra promessa

Ho lasciato la mia casa di Norfolk, Virginia
con in mente la California
Sono montato su quell’autobus
viaggiato a Raleigh e attraversato la Carolina

Abbiamo avuto un problema con il motore
che si è trasformato in una tragedia
a metà strada nell’Alabama
Beh, quel cane si è rotto
e ci ha lasciati tutti a piedi
nel centro di Birmingham

Ho acquistato subito un biglietto del treno
che viaggiama tutto il Mississippi
Ho lasciato Birmingham su quel rapido notturno
che ci avrebbe portato a New Orleans

Qualcuno mi aiuti ad uscire dalla Louisiana
e mi dia una mano a raggiungere Houston
Lì c’è gente che si preoccupa un po’ più di me
e che non deluderebbero un povero ragazzo

Certo come sei venuto al mondo,
mi hanno comprato un abito di seta
e mi hanno messo una valigia in mano
E quando mi sono svegliato stavo volando
sopra Albuquerque verso la terra promessa

Ero impegnato con una costata
e stavo volando verso il Golden State
e il pilota ci disse che in tredici minuti
saremmo atterrati all’aeroporto

Abbassare il carrello, scendere piano
rullare fino al terminal degli arrivi
Spegnere i motori e raffredda le ali
e fatemi raggiungere il telefono

Qui è Los Angeles, passatemi Norfolk Virginia
tidewater 4-10-0-9
Dite alle persona in casa che
è una chiamata dalla terra promessa
e che c’è il povero ragazzo in linea

Ero impegnato con una costata
e stavo volando verso il Golden State
e il pilota ci disse che in tredici minuti
saremmo atterrati all’aeroporto

Abbassare il carrello, scendere piano
rullare fino al terminal degli arrivi
Spegnere i motori e raffredda le ali
e fatemi raggiungere il telefono

Qui è Los Angeles, passatemi Norfolk Virginia
tidewater 4-10-0-9
Dite alle persona in casa che
è una chiamata dalla terra promessa
e che c’è il povero ragazzo in linea

Tags:, - 130 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .