Prophecy – Iced Earth

Prophecy (La profezia) è la traccia numero undici del quinto album degli Iced Earth, Something Wicked This Way Comes pubblicato il 7 luglio del 1998.

Formazione Iced Earth (1998)

  • Matthew Barlow – voce
  • Jon Schaffer – chitarra
  • James MacDonough – basso

Traduzione Prophecy – Iced Earth

Testo tradotto di Prophecy (Schaffer) degli Iced Earth [Century]

Prophecy

I can see clearly now, a painful vision indeed
An attack on hallowed ground, from high above
Alien to us, the species known as man
A serious threat, in the eyes of the Elder

So heed my warning,
before our own existence
falls near extinct
Our culture is lost in ancient mystery,
covered in the sands of time

A sacred few survive
the massacre this night
In secret they will meet
a new society

Ten thousand years from now,
a child will be born
I’ve seen the vision,
the writing on the wall
He’ll walk the Earth,
two thousand years or more
Paving the way,
for mankind’s fall

So there is hope you see,
but we must act with great speed
Assemble the chosen, the ones to lead,
and morph them in the likeness of man

Oppressed for centuries,
await the prophecy
The child will set us free,
reclaim it rightfully

We’ll take their identity
and live among them free
All the while, plotting events
that mold their history
We’ll build the perfect beast
with the knowledge that they seek
If it takes ten thousand years,
we never will retreat

Assassins we will be,
through human history
Jesus Christ to Kennedy,
the Domino Decree
Disciples of the Watch,
prepare the coming curse
If it takes ten thousand years,
we never will retreat

And so, our world is doomed,
we’ll lay claim again some day
There is hope, in the birth of one,
so many centuries away

La profezia

Ora capisco chiaramente, una visione dolorosa
un attacco dall’alto, su terreno consacrato
per noi aliena, la specie chiamata uomo
una seria minaccia, negl’occhi dell’anziano

Quindi ascolta il mio monito
prima che la nostra esistenza
si estingua quasi del tutto
la nostra cultura si perde in un antico mistero,
coperto dalle sabbie del tempo

Pochi privilegiati sopravviveranno
al massacro stanotte
in segreto conosceranno
una nuova società

Fra 10000 anni
un bimbo nascerà
ho avuto la visione,
la scritta sul muro
camminerà sulla terra,
2000 anni o più
spianando la strada
per la caduta dell’umanità

Perciò vedi che c’è speranza
ma dobbiamo agire con gran velocità
Riunisci gli eletti, quelli da guidare
e dà loro sembianze da uomo

Oppressi per secoli,
aspettando la profezia
il bimbo ci libererà,
pretendilo giustamente

Prenderemo la loro identità
e vivremo liberamente fra loro
tramando eventi che modellino
la loro storia
costruiremo la bestia perfetta
con la conoscenza ch’essi cercano
anche ci volessero 10000 anni
non indietreggeremo mai

Saremo assassini,
nella storia umana
da Gesù Cristo a Kennedy,
il Decreto Domino
discepoli dell’Orologio,
preparate la prossima maledizione
anche ci volessero 10000 anni
non indietreggeremo mai

Così, il nostro mondo è condannato,
reclameremo ancora il nostro diritto un giorno
c’e’ speranza, nella nascita di uno,
a tanti secoli di distanza

Tags: - 130 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .