Public enema number one – Iron Maiden

Public enema number one (Clistere pubblico numero uno) è la traccia numero quattro dell’ottavo album degli Iron Maiden, No prayer for the dying, pubblicato il primo ottobre del 1990.

Formazione Iron Maiden (1990)

  • Bruce Dickinson – voce
  • Dave Murray – chitarra
  • Janick Gers – chitarra
  • Steve Harris – basso
  • Nicko McBrain – batteria

Traduzione Public enema number one – Iron Maiden

Testo tradotto di Public enema number one (Murray, Dickinson) degli Iron Maiden [EMI]

Public enema number one

When it all comes down the line,
And the lights they turn to greed
And you race off with your tires screaming
Rolling Thunder,
And the people choke with poison
Children cry in fear
But you’ve got your fast bullet,
One way ticket outta here

Fall on your knees today
And pray the world will mend its way
Get to your feet again
Refugees from the heartbreak and the pain

In the cities in the streets
There’s a tension you can feel
The breaking strain is fast approaching
Guns and Riots
Politicians gamble and lie to save their skins
And the Press get fed the scapegoats
Public Enema number one

Fall on your knees today
And pray the world will mend its way
Get to your feet again
Refugees from the heartbreak and the pain

A million network slaves
In an advertising new age
I don’t need a crystal ball to sell ya
Your children have more brains
Than your drug infested remains
California dreaming
as the Earth dies screaming

Fall on your knees today
And pray the world will mend its way
Get to your feet again
Refugees from the heartbreak and the pain

Clistere pubblico numero uno

Quando tutto giunge alla fine
E le luci girano verso l’avidità
E corri via con le ruote che urlano
Tuono Rotolante
E la gente soffoca per il veleno
I bambini piangono di paura
Ma tu hai il tuo proiettile veloce
Un biglietto di sola andata fuori da qui

Cadi sulle tue ginocchia oggi
E prega che il mondo ritorni sulla giusta strada
Poi ancora in piedi
Nascondendoti al crepacuore e alla sofferenza

Nelle città, nelle strade
C’è una tensione che puoi percepire
Il punto di rottura sta arrivando velocemente
Pistole e Rivolte
I politici azzardano e mentono per salvare la pelle
E la stampa si alimenta di capri espiatori
Clistere pubblico numero uno

Cadi sulle tue ginocchia oggi
E prega che il mondo ritorni sulla giusta strada
Poi ancora in piedi
Nascondendoti al crepacuore e alla sofferenza

Una rete fatta da milioni di persone lavora
Per pubblicizzare una nuova era
Non ho bisogno di una sfera di cristallo per venderti
I tuoi figli hanno più cervello
Di quello che rimane a voi infestato dalla droga
Sognando la California
mentre la terra muore urlando

Cadi sulle tue ginocchia oggi
E prega che il mondo ritorni sulla giusta strada
Poi ancora in piedi
Nascondendoti al crepacuore e alla sofferenza

Tags:, - 1.134 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .