Purple heart – Sabaton

Purple heart (Cuore porpora) è la traccia numero otto del secondo album dei Sabaton, Primo Victoria, pubblicato nel 2005. Il Purple Heart è una decorazione delle forze armate statunitensi assegnata in nome del Presidente a coloro che sono stati feriti o uccisi mentre servivano nelle forze armate.

Formazione Sabaton (2005)

  • Joakim Brodén – voce
  • Rickard Sundén – chitarra
  • Oskar Montelius – chitarra
  • Pär Sundström – basso
  • Daniel Mullback – batteria
  • Daniel Mÿhr – tastiere

Traduzione Purple heart – Sabaton

Testo tradotto di Purple heart (Brodén) dei Sabaton [Black Lodge]

Purple heart

When we signed up for the army
To a rangers company
Armed with M16’s
Straight into the war

Then we served under the banner
Clad in US stars an stripes
And on moonless nights
We marched for endless miles

Once we were soldiers
Once we were young
We have found our peace
We’ve seen the end

Fallen in war
We belong to history
Fallen in war
Sleep 6 feet below

Hearts of the brave
Cannot bring me back to life
Fallen in war
Still brothers in arms

We have fought in distant conflict
And for all to many years
Seen our friends go down
Wounded dead or lost

Know that peace comes at a high price
It may take a thousand lives
And a deep belief
Sacrifice of men

Once we were soldiers
Once we were young
We have found our peace
We’ve seen the end

Shining heart beats no more
Buried deep deep in cold earth
Shallow grave in my motherland
Here I stay in darkness forever

Fallen in war
We belong to history
Fallen in war
Sleep 6 feet below

Hearts of the brave
Cannot bring me back to life
Fallen in war
Still brothers in arms

Cuore porpora

Quando ci siamo arruolati
per la compagnia dei rangers
armati con M16
dritti verso la guerra

Poi abbiamo svolto servizio sotto la bandiera
degli Stati Uniti, stelle e strisce
e in una notta senza luna
abbiamo marciato per chilometri e chilometri

Una volta eravamo soldati
Una volta eravamo giovani
Abbiamo trovato la nostra pace
Abbiamo visto la fine

Caduti in guerra
Noi apparteniamo alla storia
Caduti in guerra
Dormiamo due metri sotto terra

Il cuore dei coraggiosi
Non mi può riportare in vita
Caduti in guerra
Ancora fratelli in armi

Abbiamo combattuto in guerre lontane
e per tanti e lunghi anni
Visto i nostri amici cadere
Feriti, morti o dispersi

Sai che la pace ha un prezzo elevato
Può prendersi migliaia di vite
e un convinzione profonda
il sacrificio degli uomini

Una volta eravamo soldati
Una volta eravamo giovani
Abbiamo trovato la nostra pace
Abbiamo visto la fine

I cuori che splendono non battono più
sepolti in profondità nella fredda terra
una fossa poco profonda nella mia patria
Qui rimango nelle tenebre per sempre

Caduti in guerra
Noi apparteniamo alla storia
Caduti in guerra
Dormiamo due metri sotto terra

Il cuore dei coraggiosi
Non mi può riportare in vita
Caduti in guerra
Ancora fratelli in armi

Tags: - 529 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .