Quicksand Jesus – Skid Row

Quicksand Jesus (Gesù da sabbie mobili) è la traccia numero quattro del secondo album degli Skid Row, Slave to the grind, uscito l’11 giugno del 1991.

Formazione Skid Row (1991)

  • Sebastian Bach – voce
  • Scotti Hill – chitarra
  • Dave “Snake” Sabo – chitarra
  • Rachel Bolan – basso
  • Rob Affuso – batteria

Traduzione Quicksand Jesus – Skid Row

Testo tradotto di Quicksand Jesus (Bolan, Snake) degli Skid Row [Atlantic]

Quicksand Jesus

She caught the melting sky
It burned but still the winter
passes by and by
To the other side

A slow parade of wind
That blows through threes
That wilted with the season’s children
Are we saved by the words of bastard saints
Do we live in fear or faith
Tell me now who’s behind the rain

A maze of tangled grace
The symptoms of “for real” are
crumbling from embrace
But still we chase..
the shadows of belief
And new religion clouds our visions of
the roots of our souls

Are we ashamed of our own fate
Or play the fool for our own sake
Tell me who’s behind the rain

What do we need where do we go
When we get where we don’t know
Why should we doubt
the virgin white of fallen snow
When faith’s our shelter from the cold

Quicksand Jesus
I’m so far away without you
Quicksand Jesus
I’m so far away without you
Quicksand Jesus
I’m so far away without you

Quicksand Jesus I need you
Quicksand Jesus I believe you
Quicksand Jesus I’m so far away

Gesù da sabbie mobili

Lei afferrò il cielo che si scioglie
Bruciava ma ancora l’inverno ci
Passava accanto
Verso l’altra parte

Una lenta parata del vento
Che soffia attraverso gli alberi
Che si afflosciavano con i bambini della stagione
Siamo salvati dalle parole di santi bastardi?
Viviamo nella paura o nella fede?
Dimmi adesso chi c’è dietro la pioggia?

Un labirinto di grazia aggrovigliato
I sintomi del “è vero” stanno
sgretolandosi con l’abbraccio
Ma ancora inseguiamo…
le ombre della fede
E la nuova religione annebbia le nostre visioni
sull’origine delle nostre anime

Ci vergognavamo della nostra destino
O facevamo i buffoni per il nostro interesse
Dimmi chi c’è dietro la pioggia?

Di cosa abbiamo bisogno dove andiamo?
Quando ci ritroviamo in un posto sconosciuto?
Perché dovremmo dubitare
della bianca vergine della neve caduta?
Quando la fede è il nostro riparo dal freddo?

Gesù delle sabbie mobili
sono così lontano senza te
Gesù delle sabbie mobili
sono così lontano senza te
Gesù delle sabbie mobili
sono così lontano senza te

Gesù delle sabbie mobili ho bisogno di te
Gesù delle sabbie mobili credo in te
Gesù delle sabbie mobili sono così lontano

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .