Raven – Grave Digger

Raven (Corvo) è la traccia numero tre del decimo album dei Grave Digger, The Grave Digger pubblicato il 22 ottobre del 2001. Il brano riprende la poesia di Edgar Allan Poe del 1845.

Formazione Grave Digger (2001)

  • Chris Boltendahl – voce
  • Manni Schmidt – chitarra
  • Jens Becker – basso
  • Stefan Arnold – batteria
  • HP Katzenburg – tastiere

Traduzione Raven – Grave Digger

Testo tradotto di Raven (Boltendahl, Becker, Schmidt) dei Grave Digger [Nuclear Blast]

Raven

Once upon a midnight dreary
While I pondered weak and weary
Lost my wife named Leonore
An angel now for evermore
Thunder, lighting crushed the sky
A raven stood before my eye
Flew into the chambers door
When such name as Nevermore

Raise your face to the midnight sun
Don’t touch the angel, don’t hide and run
Look into the eye of this evil toy
Fly with the raven seek and destroy

Caught from some unhappy master
An unmerciful disaster
The raven fades away my sadness
Made me smile but made me restless
Prophet said I, thing of evil
Haunted horror, priest of devil
Let me stay there with my pain
Demonic sorrow crawls through my veins

Raise your face to the midnight sun
Don’t touch the angel, don’t hide and run
Look into the eye of this evil toy
Fly with the raven seek and destroy

Corvo

Una volta una tetra mezzanotte
Mentre meditavo debole e stanco
Perduta mia moglie Leonore
un angelo ora e per sempre
Tuoni e fulmini nel cielo
Un corvo stava davanti i miei occhi
volato dentro la porta della camera
con un nome come “Mai più”

Alza il volto verso il sole di mezzanotte
Non toccare l’angelo, non nasconderti o scappare
Guarda negli occhi di questo strumento del male
Vola con il corvo, cerca e distruggi

Catturato da un padrone infelice
un disastro senza pietà
Il corvo fa svanire la mia tristezza
mi fa sorridere, mi rende agitato
Profeta dissi io, cosa del male
orrore spettrae, prete del diavolo
Lasciami stare qui con il mio dolore
dolore demoniaco che striscia nelle mie vene

Alza il volto verso il sole di mezzanotte
Non toccare l’angelo, non nasconderti o scappare
Guarda negli occhi di questo strumento del male
Vola con il corvo, cerca e distruggi

Tags: - 46 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .