Rebels – Grave Digger

Rebels (Ribelli) è la traccia numero sei del quindicesimo album dei Grave Digger, The Clans Will Rise Again, uscito il primo ottobre 2010.

Formazione dei Grave Digger (2010)

  • Chris Boltendahl – voce
  • Axel Ritt – chitarra
  • Jens Becker – basso
  • Stefan Arnold – batteria
  • H.P. Katzenburg – tastiere

Traduzione Rebels – Grave Digger

Testo tradotto di Rebels (Boltendahl) dei Grave Digger [Napalm]

Rebels

They came across the sea
from a land of cold and ice
With steel and blood we paid,
we paid a very high price
Took us as slaves
and suppressed our souls
Till we fought them back,
took them under control
Battle cries we heard
calling out of the distance
Cursed them to hell
as their bow fought the swell
Our ship stomped
like a moth in the firelight
They flee like dirty dogs
in the darkness of the night

We never never never ran away
Forever ever ever we will stay

From east to west, from north to south
Brave men followed me
Across the land, across the sea
We died to be free
We will never be strangers
We will never surrender
As rebels we came
But we are still the same

In our hearts we’re free,
defeated our land
Kilted soldiers stormed,
blood ran into the sand
We carried out the flag,
against all enemies
We destroyed the tyrants,
for our victories

We never never never ran away
Forever ever ever we will stay

From east to west, from north to south
Brave men followed me
Across the land, across the sea
We died to be free
We will never be strangers
We will never surrender
As rebels we came
But we are still the same

Ribelli

Giunsero attraverso il mare
da una terra di freddo e ghiaccio
Con l’acciaio e il sangue abbiamo pagato,
abbiamo pagato un prezzo molto alto
Ci presero come schiavi
e domarono le nostre anime
finchè siamo passati al contrattacco
mettendoli sotto il nostro controllo
Il grido di battaglia che abbiamo sentito
arrivava da molto lontano
Siano maledetti all’inferno
mentre la loro prua solcava le onde
La nostra nava avanzava
come una falena alla luce del fuoco
Fuggono come cani sporchi
nel buio della notte

Noi non siamo mai, mai fuggiti
Per sempre, in eterno resisteremo

Da est a ovest, da nord a sud
Uomini coraggiosi mi seguono
attraverso la terra, attraverso il mare
Siamo morti per essere liberi
Non saremo mai stranieri
Non ci arrenderemo mai
Come ribelli siamo venuti
Ma siamo ancora gli stessi

Nei nostri cuori siamo liberi,
sconfitti nella nostra terra
Soldati in kilt infuriano,
pioggia di sangue nella sabbia
Portiamo la nostra bandiera
contro tutti i nostri nemici
Abbiamo distrutto i tiranni
per la nostra vittoria

Noi non siamo mai, mai fuggiti
Per sempre, in eterno resisteremo

Da est a ovest, da nord a sud
Uomini coraggiosi mi seguono
attraverso la terra, attraverso il mare
Siamo morti per essere liberi
Non saremo mai stranieri
Non ci arrenderemo mai
Come ribelli siamo venuti
Ma siamo ancora gli stessi

Tags: - 52 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .