Reborn – Slayer

Reborn (Rinascita) è la traccia numero sette del terzo album degli Slayer, Reign in Blood, pubblicato il 7 ottobre del 1986.

Formazione Slayer (1986)

  • Tom Araya – voce, basso
  • Kerry King – chitarra
  • Jeff Hanneman – chitarra
  • Dave Lombardo – batteria

Traduzione Reborn – Slayer

Testo tradotto di Reborn (King, Hanneman) degli Slayer [Def Jam]

Reborn

Convicted witch my life will end
At midnight on the stake
My dedicated life was spent
To insubordinate
Secured by lock inside a cell
Imprisoned for no crime
The shackles will be useless
When your life is out of time

Incantation spell gone by
I will see life again
My deals will made eternally
I signed the book of red
My rage will be unleashed again
Burning the next morn
Death means nothing, there is no end
I will be reborn

No gift of exile in my fate
I’ll get no amnesty
You can’t control my destiny
There is no habitual need
Proclaim my death, to end my wrath
It takes more than one try
Indulge your ineffective curse
I will never die

You think by killing me tonight
My powers will not rise
There’ll be nowhere for you to run
When my hatred comes to life
Condemned to fill the prophecy
Allowing no first born
Defy your morbid declaration
Leave you ripped and torn

Count your blessing would be priest
As I burn upon the stake
You’d be forgiven endlessly
But your values are all fake
Forever servant of my Lord
By choice and not submission
Maybe now I’ve made you wonder
Am I superstition

Incantation spell gone by
I will live again
My deals will made eternally
I signed the book in red
My rage will be unleashed again
Burning the next morn
Death means nothing there is no end
I will be reborn

Rinascita

Condannata per stregoneria, la mia vita finirà
A mezzanotte in punto
La mia dedicata vita, adibita
Alla disobbedienza
Rinchiusa con un lucchetto dentro una cella
Imprigionata senza aver commesso crimini
Queste manette non serviranno
Quando la tua vita sarà fuori tempo

La maledizione se n’è andata
Vedrò ancora la vita
I miei patti durano in eterno
Ho firmato il libro di sangue
La mia furia sarà sfogata di nuovo
Bruciando il prossimo mattino
La morte non significa niente, non c’è fine
Io rinascerò

Nessun dono d’esilio nel mio destino
Non otterrò alcuna amnistia
Non potete controllare il mio destino
Non è abituale necessità doverlo fare
Proclamate la mia morte, per fermare la mia furia
Ci vorrà più di un tentativo
Perdono la vostra inefficace maledizione
Io non morirò mai

Credete che uccidendomi stanotte
I miei poteri non si risveglieranno
Non ci sarà per voi posto dove scappare
Quando il mio odio prenderà vita
Condannata ad adempiere la profezia
Senza permettere primogeniti
Sconfiggo la vostra morbosa dichiarazione
Lasciandovi lacerati e contorti

A contare le vostre benedizioni dovreste essere preti
Mentre brucio sul palo
Sareste perdonati per l’eternità
Ma i vostri valori sono tutti falsi
Per sempre serva del mio Signore
Per scelta, non per sottomissione
Forse ora vi ho fatti pensare
Sono superstizione?

L’incantesimo si è dissipato
Vivrò ancora
I miei patti sono eterni
Ho firmato il libro di sangue
La mia furia sarà sfogata di nuovo
Bruciando il prossimo mattino
La morte non significa niente, non c’è fine
Io rinascerò

* traduzione inviata da Daniel

Tags: - 892 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .