Rebound – Volbeat

Rebound (Recupero) è la traccia numero sette del sesto album dei Volbeat, Seal The Deal & Let’s Boogie, pubblicato il 3 giugno del 2016. Si tratta della cover di un brano dei Teenage Bottlerocket pubblicato nel loro album d’esordio del 2003 Another Way.

Formazione Volbeat (2016)

  • Michael Poulsen – voce, chitarra
  • Rob Caggiano – chitarra
  • Jon Larsen – batteria

Traduzione Rebound – Volbeat

Testo tradotto di Rebound (Carlisle) dei Volbeat [Universal]

Rebound

It’s a shame that you don’t know me
cause I never made it past the third string
My coach never gave me a chance
he’s always blowing his whistle at me
Put me in your game and I promise
not to shoot a three I’ll stick with twos
I don’t wanna make a steal unless
you make a pass I’ll never personal foul you

Did you have to give
your boyfriend all my letters
I didn’t know he was six foot height
He shoved me inside a locker
and I ended up on the rebound
I called time out it was too late

It’s a shame that you don’t know me
cause I never made it past the third string
My coach never gave me a chance
he’s always blowing his whistle at me
Put me in your game and I promise
not to shoot a three I’ll stick with twos
I don’t wanna make a steal unless
you make a pass I’ll never personal foul you

Did you have to give
your boyfriend all my letters
I didn’t know he was six foot eight
He shoved me inside a locker
and I ended up on the rebound
I called time out it was too late

Recupero

È un peccato che tu non mi conosca
perché nono sono mai andato oltre le riserve
Il mio allenatore non mi ha mia dato l’occasione
lui mi ha sempre fischiato contro
Mettimi nel tuo gioco e ti prometto
non mi spingerò troppo oltre
Non voglio fare un furto a meno che tu
non faccia un passaggio non ti farò mai un fallo

Hai dovuto dare al
tuo ragazzo tutte le mie lettere
Non sapevo fosse alto quasi due metri
Mi ha spinto dentro un armadietto
e sono finito nella fase di recupero
Ho chiamato time-out ma era troppo tardi

È un peccato che tu non mi conosca
perché nono sono mai andato oltre le riserve
Il mio allenatore non mi ha mia dato l’occasione
lui mi ha sempre fischiato contro
Mettimi nel tuo gioco e ti prometto
non mi spingerò troppo oltre
Non voglio fare un furto a meno che tu
non faccia un passaggio non ti farò mai un fallo

Hai dovuto dare al
tuo ragazzo tutte le mie lettere
Non sapevo fosse alto quasi due metri
Mi ha spinto dentro un armadietto
e sono finito nella fase di recupero
Ho chiamato time-out ma era troppo tardi

Tags:, - 27 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .