Reign of terror – Sabaton

Reign of terror (Il regno del terrore) è la traccia numero due del secondo album dei Sabaton, Primo Victoria, pubblicato nel 2005. La canzone parla della guerra in Iraq.

Formazione Sabaton (2005)

  • Joakim Brodén – voce
  • Rickard Sundén – chitarra
  • Oskar Montelius – chitarra
  • Pär Sundström – basso
  • Daniel Mullback – batteria
  • Daniel Mÿhr – tastiere

Traduzione Reign of terror – Sabaton

Testo tradotto di Reign of terror (Brodén, Sundström) dei Sabaton [Black Lodge Records]

Reign of terror

The sky is on fire burning black gold
Eyes of the west turn to east
Driven by greed and an urge to destroy
Merciless killing your own

Slave to the power a slave to the gold
Ruthlessly ruling the east
Your reing of terror must come to an end
Fighting your unholy war

Now you will pay
we’ll charge you our way
Sooner or later we’ll get you
Don’t try to hide
in your holes underground
Just like an insect
we’ll smoke you right out

Night time primetime
Ancient legacy of crime
One day we will make you pay for

Chaos in east disorder in west
Desert storm is a go
Fighters are launched from the carriers at sea
Infantry coming your way

Armoured brigades engaging their lines
Regain control of black gold
Your reign of terror will come to an end
Forcing you out of control

Countdown to death
we’re coming for you
Making our way through the desert
Soon you will pay for the pain
that you caused
Captured or dead
you will cause no more harm

Night time primetime
Ancient legacy of crime
One day we will make you pay for

Feet after feet
mile after mile
Allies regaining control
Your cities in ruin
a people in need
Still you go on as before

Feet after feet
mile after mile
Allies returning the land
Hide underground
as the coward you are
One day we’re coming for you

Now you will pay
we’ll charge you our way
Sooner or later we’ll get you
Don’t try to hide
in your holes underground
Just like an insect
we’ll smoke you right out

Night time primetime
Ancient legacy of crime
One day we will make you pay for

Il regno del terrore

Il cielo è in fiamme, sta bruciando l’oro nero
Gli occhi dell’occidente guardano ad est
Guidati dall’avidità e dal desiderio di distruggere
Uccidendo senza pietà i tuoi simili

Schiavo del potere, schiavo dell’oro
Senza pietà governi l’est
Il tuo regno di terrore deve finire
Combattendo la tua folle guerra

Adesso pagherai,
e pagherai a modo nostro
Prima o poi ti prenderemo
Non provare a nasconderti
nei tuoi buchi sotto terra
come un insetto ti staneremo
e ti faremo uscire

Notte, tempo di massimo ascolto
Antico retaggio del crimine
Un giorno te la faremo pagare

Caos ad est, disordini ad ovest
La tempesta del deserto sta arrivando
Missili sono lanciati dalle navi
La fanteria sta venendo verso di te

Mezzi corazzati si affrontano in prima linea
per riprendere il controllo dell’oro nero
Il tuo regno di terrore deve finire
Ti costringeremo alla resa

Conto alla rovescia per la morte
stiamo venendo a prenderti
Apriamo la nostra via attraverso il deserto
Presto pagherai per il dolore
che hai causato
Catturato o morto
non potrai più nuocere

Notte, tempo di massimo ascolto
Antico retaggio del crimine
Un giorno te la faremo pagare

Metro dopo metro, 
chilometro dopo chilometro
gli allearto prendono il controllo
Le tue città in rovina,
il tuo popolo in difficoltà 
e ancora vai avanti come prima

Metro dopo metro,
chilometro dopo chilometro
gli alleati ti restituiscono la terra
Nascosto sotto terra
da codardo che sei
un giorno verremo a prenderti

Adesso pagherai,
e pagherai a modo nostro
Prima o poi ti prenderemo
Non provare a nasconderti
nei tuoi buchi sotto terra
come un insetto ti staneremo
e ti faremo uscire

Notte, tempo di massimo ascolto
Antico retaggio del crimine
Un giorno te la faremo pagare

Tags:, , - 572 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .