Rendezvous – Tygers of Pan Tang

Rendezvous (Appuntamento) è la traccia numero quattro del quarto album degli Tygers Of Pan Tang, The Cage, pubblicato nell’agosto del 1982. È una cover del brano del gruppo RPM.

Formazione Tygers Of Pan Tang (1982)

  • John Deverill – voce
  • Robb Weir –chitarra
  • Fred Purser – chitarra, tastiere
  • Richard Laws – basso
  • Brian Dick – batteria

Traduzione Rendezvous – Tygers of Pan Tang

Testo tradotto di Rendezvous (Robert A. Johnson, Mark Stephens, Brent Maher) dei Tygers Of Pan Tang [MCA]

Rendezvous

Lets make a rendezvous
A fantasy come true
I’ve had to wait so long
We’ve got to see it through
No time to hesitate
Baby don’t make me wait
We’ll be in paradise
We could be there tonight

I know we’ve been friends
For such a long time
You cried on my shoulder
While I waited in line
I said to myself that’s
what best friends are for
But there’s something I’ve been holding back
I’ve never said before

Lets make a rendezvous
A fantasy come true
I’ve had to wait so long
We’ve got to see it through
No time to hesitate
Baby don’t make me wait
We’ll be in paradise
We could be there tonight

Don’t wait any longer
Let down your defence
Girl trying to fight it
Don’t make any sense
I know what I see
when I look in your eyes
Baby, what I’m saying to you
Should come as no suprise

Lets make a rendezvous
A fantasy come true
I’ve had to wait so long
We’ve got to see it through
No time to hesitate
Baby don’t make me wait
We’ll be in paradise
We could be there tonight

Appuntamento

Abbiamo un appuntamento
Una fantasia che diventa realtà
Ho dovuto aspettare così a lungo
Abbiamo avuto modo di capirci
Non c’è tempo per esitare
Piccola, non farmi aspettare
Noi saremo in paradiso
Potremmo essere lì stanotte

So che siamo stati amici
Per così tanto tempo
Tu hai pianto sulla mia spalla
Mentre aspettavo in linea
Dicendo a me stesso
che è ciò che fanno gli amici migliori
Ma c’è qualcosa che io ho trattenuto
E non ho mai detto prima

Abbiamo un appuntamento
Una fantasia che diventa realtà
Ho dovuto aspettare così a lungo
Abbiamo avuto modo di capirci
Non c’è tempo per esitare
Piccola, non farmi aspettare
Noi saremo in paradiso
Potremmo essere lì stanotte

Non aspettare più a lungo
Lascia andare le tue difese
Ragazza cercare di combattere
Non ha alcun senso
So quello che vedo q
uando guardo i tuoi occhi
Piccola, quello che ti sto dicendo
Non dovrebbe rappresentare una sorpresa

Abbiamo un appuntamento
Una fantasia che diventa realtà
Ho dovuto aspettare così a lungo
Abbiamo avuto modo di capirci
Non c’è tempo per esitare
Piccola, non farmi aspettare
Noi saremo in paradiso
Potremmo essere lì stanotte

* traduzione inviata da Giampaolo

Tags:, - 56 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .