Return to hangar – Megadeth

Return to hangar (Ritorno all’hangar) è la traccia numero undici del nono album dei Megadeth, Return to hangar, pubblicato il 15 maggio del 2001.

Formazione dei Megadeth (2001)

  • Dave Mustaine – voce, chitarra
  • Al Pitrelli – chitarra
  • David Ellefson – basso
  • Jimmy DeGrasso – batteria

Traduzione Return to hangar – Megadeth

Testo tradotto di Return to hangar (Mustaine) dei Megadeth [Sanctuary]

Return to hangar

Welcome to an empty fortress
A mighty wreck that once was proud
Ate alive by oxidation
Abandoned by a crew of cowards
Navigation systems failed
Computers crashed and they all fall down

Possibly I’ve seen too much
Hangar 18 I know too much

All the guilty paid the price
Suspended by their broken necks
No one survived to tell the story
When foreign life forms resurrect
And military intelligence is
Still two words that can’t make sense

Possibly I’ve seen too much
Hangar 18 I know too much

Ritorno all’hangar

Benvenuto in una fortezza vuota
Un grande errore che ci rese orgogliosi
Mangiata viva dall’ossidazione
Abbandonata da un gruppo di codardi
I sistemi di navigazione fallirono
I computer si ruppero e tutti loro caddero

Probabilmente ho visto troppo
Ho saputo troppo dell’hangar 18

Tutti i colpevoli pagano il prezzo
Con tutti i loro colli rotti
Nessuno è sopravvissuto per raccontare la storia
Di quando delle forme di vita estranee rinacquero
E “intelligence militare” sono
Ancora due parole che non hanno senso

Probabilmente ho visto troppo
Ho saputo troppo dell’hangar 18

Tags: - 336 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .