Right from wrong – Gotthard

Right from wrong (Il bene dal male) è la traccia numero otto del nono album dei Gotthard, Need to believe pubblicato il 4 settembre del 2009.

Formazione Gotthard (2009)

  • Steve Lee – voce
  • Leo Leoni – chitarra
  • Freddy Scherer – chitarra
  • Marc Lynn – basso
  • Hena Habegger – batteria

Traduzione Right from wrong – Gotthard

Testo tradotto di Right from wrong (Lee, Leoni, Scherer) dei Gotthard [Nuclear Blast]

Right from wrong

Since the very day I was born
Voices giving me warning
Boy be careful, cuz you’re kinda
Spinning outta control, control

No, I don’t fit the list of the “winners”
Ain’t no call for “beginners”
And I’m only gonna make it
If I’m selling my soul, my soul

I’m on the track now
I’m never looking back
I know I’m second to none

I don’t care ‘bout those who know better
I keep on rollin’ on and on
Live my life each day that’s forever
And no one needs to teach me
right from wrong

It’s a neverending sizing
While the pressure is rising
I’m just a shadow in a ghetto
Tryin’ to make its way out, look out

Always had it clear in my mind
Don’t wanna follow blind
Wanna feel something real
Ain’t no living without, no doubt

Can’t hold me back now
I spread my wings and fly
A one way trip to the sky

I don’t care ‘bout those who know better
I keep on rollin’ on and on
Live my life each day that’s forever
And no one needs to teach me
right from wrong

Il bene dal male

Fin dal giorno in cui nacqui
le voci mi avvertirono
Fai attenzione, ragazzo, perché sei praticamente
andando fuori controllo, controllo

No, non rientro nella lista dei “vincitori”
Nessuna chiamata per i “principianti”
Io ho solo intenzione di realizzarlo
se sto vendendo la mia anima, la mia anima

Sono in pista oggi
Non sto mai guardando indietro
So che non sono secondo a nessuno

Non mi interessa di quelli che sanno di più
io continuo ad andare avanti
vivo la mia vita ogni giorno che è eterno
e nessuno ha bisogno di insegnarmi
il bene dal male

È un ridimensionamento senza fine
mentre la pressione sta salendo
sono solo un’ombra in un ghetto
cercando di trovare una via d’uscita, attenzione

Ho sempre chiaro in mente
che non voglio seguire il cieco
voglio sentire qualcosa di reale
non si può vivere senza, senza dubbio

Non riesco a trattenermi ora
Spiego le mie ali e volo
Un viaggio di sola andata verso il cielo

Non mi interessa di quelli che sanno di più
io continuo ad andare avanti
vivo la mia vita ogni giorno che è eterno
e nessuno ha bisogno di insegnarmi
il bene dal male

Tags: - 158 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .