Risen from the sea – Amon Amarth

Risen from the sea (Sorto dal mare) è la traccia numero quattro del terzo album degli Amon Amarth, The Crusher, pubblicato l’8 maggio del 2001. Surtur è, nella mitologia norrena, uno dei “Figli di Múspell”, un gigante del fuoco. Si dice che, con la sua spada di fiamma, stia a guardia di Múspellsheimr, l’ardente regno che si trova all’estremo sud del mondo.

Formazione Amon Amarth (2001)

  • Johan Hegg – voce
  • Olavi Mikkonen – chitarra
  • Johan Soderberg – chitarra
  • Ted Lundstrom – basso
  • Fredrik Andersson – batteriae

Traduzione Risen from the sea – Amon Amarth

Testo tradotto di Risen from the sea degli Amon Amarth [Metal Blade]

Risen from the sea

Risen from the sea
The beast of Hel is here,
He’s come to rule the Earth
They will obey his power!

A serpent rises
Rise above the Earth,
Followed by an army
An army of the immortal!

An army of the dead!

Secretly they can arrive
The enemy is fire!
Ripped from their sight
Falling through the sky,
The enemy immortal!
Never die!!

Here is wisdom and faith
No one stand and beg for,
The number of the beast released,
A number of a man is his number
Six hundred sixty six!
Six, six, six!

He’s risen from the sea
The beast of Hel are here,
Come to rule the world
And you will be in fire!

Surtur is risen, Surtur is here
Repent yourself, he’ll rule the world,
Surtur is risen, Surtur is here
Repent yourself, he’ll rule the world!
Rule the world!!

Surtur is risen, Surtur is here
Repent yourself, he’ll rule the world,
Surtur is risen, Surtur is here
Repent yourself, he’ll rule the world!
Rule the world!!

Sorto dal mare

Risorto dal mare,
La bestia di Hel è qui
Lui è venuto per governare la terra
Loro obbediranno al suo potere!

Un serpente sorge
Si eleva sopra la Terra
Seguito da un esercito
Un esercito di immortali!

Un esercito di morti!

Segretamente possono arrivare
il nemico è il fuoco!
Strappato dalla loro vista
cadendo attraverso il cielo
Il nemico immortale
non muore mai!!

Ecco qui sapienza e fede
Nessuno resta ad implorare
Il numero della bestia liberato
un numore di un uomo è il suo numero
Seicento sessantasei!
Sei, sei, sei!

Risorto dal mare,
La bestia di Hel è qui
Viene a governare il mondo
e tu sarai nel fuoco!

Surtur è sorto, Surtur è qui
Pentitevi, lui regnerà il mondo
Surtur è sorto, Surtur è qui
Pentitevi, lui regnerà il mondo
Regnerà il mondo!!

Surtur è sorto, Surtur è qui
Pentitevi, lui regnerà il mondo
Surtur è sorto, Surtur è qui
Pentitevi, lui regnerà il mondo
Regnerà il mondo!!

Tags: - 49 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .