Road to never neverland – Axxis

Road to never neverland (La strada verso l’isola che non c’è) è l’undicesima e ultima traccia del terzo album degli Axxis, The big thrill pubblicato il 4 marzo del 1993.

Formazione Axxis (1993)

  • Bernhard Weiß – voce, chitarra
  • Walter Pietsch – chitarra
  • Werner Kleinhans – basso
  • Richard Michalski – batteria
  • Harry Öllers – tastiere

Traduzione Road to never neverland – Axxis

Testo tradotto di Road to never neverland (Weiß, Pietsch) degli Axxis [EMI]

Road to never neverland

Every day
I sweated away
I got up early in the morning
to earn my daily bread

Did everything
All they said
But the more I did the more I got mad

Didn’t like that life
Yeah, I was young
But at this time my dreams had begun

I wanted to be
Forever free
So I gave up this life
to take the road

Oh… road to never-neverland
Even you can’t see an end
it’s not far away
Oh… road to never-neverland
Just goin’ straight to reach the end
it’s not far away

Every day – I play guitar
Just to stay alive
not to be a star
I’m not rich – but I’m not poor
Because I’ve got a freedom now
that makes me feel secure
Ups downs all on my way
But I hold out to the last ‘cause I wanna stay
On the road that never ends
To reach my dreams
my own never-neverland

Oh… road to never-neverland
Even you can’t see an end
it’s not far away
Oh… road to never-neverland
Just goin’ straight to reach the end
it’s not far away

La strada verso l’isola che non c’è

Ogni giorno
Ho faticato
Mi sono alzato presto la mattina
per guadagnare il mio pane quotidiano

Ho fatto tutto
quello che dicevano
Ma più faceva e più mi arrabiavo

Non mi piaceva quella vita
Si, ero giovane
ma in quel momento i miei sogni avevano inizio

Volevo essere
libero per sempre
Così ho rinunciato a questa vite
ed ho iniziato a viaggiare

Oh… la strada verso l’isola che non c’è
Anche se non riesci a vedere la fine
non è molto lontana
Oh… la strada verso l’isola che non c’è
Basta andare dritto per raggiungere la fine
non è molto lontana

Ogni giorno – suono la chitarra
Giusto per restare vivo,
non per essere una star
Non sono ricco ma non sono povero
Perché ora ho la libertà
che mi fa sentire sicuro
Alti e bassi sulla mia strada
Ma resisto fino alla fine perché voglio restare
sulla strada che non finisce mai
pre raggiungere i miei sogni
la mia isola che non c’è

Oh… la strada verso l’isola che non c’è
Anche se non riesci a vedere la fine
non è molto lontana
Oh… la strada verso l’isola che non c’è
Basta andare dritto per raggiungere la fine
non è molto lontana

Tags: - 38 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .