Rome – Manilla Road

Rome (Roma) è la traccia numero sei del settimo album dei Manilla Road, Gates of fire pubblicato il 25 luglio del 2005. Il brano è la terza parte della trilogia Out of the Ashes basata sull’Eneide di Virgilio.

Formazione Manilla Road (2005)

  • Bryan Patrick – voce
  • Mark Shelton – chitarra
  • Harvey Patrick – basso
  • Cory Christner – batteria

Traduzione Rome – Manilla Road

Testo tradotto di Rome (Shelton) dei Manilla Road [Battle Cry Records]

Rome

Rome – Italia’s shining light
Rome – Empire of power and might
Rome – From Egypt to northern Gaul
Rome – Conquerors of all they saw

The Fires of Mars have burned
Temples raised to Jupiter
The Ides of March have turned
The course of history

Rome – Feared and honored state
Rome – Product of Trojan fate
Rome – Hear the trumpets call
Rome – Glorious unto the fall

The Fires of Mars have burned
Temples raised to Jupiter
The Ides of March have turned
The course of history

Harken the tale of Aeneas
Last hero of Iliam
Mortal born son of Venus
Destined to Latium
Prophecy’s promise of saving
The last Trojan line
Spoiler of ethnic cleansing
Who fathered the Roman Empire

For all of time
Forget not the Trojan line
Imperious rise
The birth of Roman’s fire
Unto the sky
We raise our swords this night
Until we die
We praise the gods on high

Through bardic rhymes
The ancient tales still survive
Inside my mind
The Eagles banners still fly
On Neptune’s tide
Ghost ships sail through the night
Into the fight
For Jupiter the legions ride

Troy’s holocaust
Vision Cassandra saw
Aeneas brought
Rebirth from what was lost
The legions fought
For Rome and ancient gods
The tale is taught
Know ye now more or not

Roma

Roma – Splendente luce d’Italia
Roma – Impero di forza e potere
Roma – Dall’Egitto alla Gallia del nord
Roma – Conquistatrice di tutto ciò che vide

I Fuochi di Marte bruciarono
Templi vennero eretti per Giove
Le Idi di Marzo cambiarono
Il corso della storia

Roma – Nazione rispettata e temuta
Roma – Prodotto del fato dei Troiani
Roma – Ascolta il richiamo delle trombe
Roma – Gloriosa sino alla caduta

I Fuochi di Marte bruciarono
Templi vennero eretti per Giove
Le Idi di Marzo cambiarono
Il corso della storia

Prestate orecchio alla storia di Enea
Ultimo eroe d’Ilio
Figlio di Venere ma uomo mortale
Destinato a governare il Lazio
La profezia promette l’intervento
Dell’ultimo dei Troiani
Il deturpatore di pulizia etnica
Che fu padre dell’Impero Romano

Lungo il corso del tempo
Non dimenticate l’eredità dei Troiani
L’ascesa dell’impero
E la nascita del fuoco romano
Sotto il cielo
leviamo al cielo le nostre spade
Fino al giorno della nostra morte
Loderemo gli Dei nei cieli

Attraverso le rime dei bardi
Le antiche leggende continuano a sopravvivere
Nelle mia mente
Le aquile continuano a stagliarsi dagli stendardi
Sull’onda di Nettuno
Navi fantasma continuano a navigare nella notte
Nella battaglia
Per Giove le legioni cavalcano

L’olocausto di Troia
Venne predetto nella visione di Cassandra
Enea portò ciò che era rimasto
Alla rinascita
Le Legioni combatterono
Per Roma e per gli antichi Dei
Il racconto viene insegnato
Avete ascoltato la leggenda

Tags:, , - 65 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .