Runaway – Bon Jovi

Runaway (Fuggitiva) è la traccia che apre l’album omonimo d’esordio dei Bon Jovi pubblicato il 21 gennaio del 1984. Runaway fu il singolo di debutto del gruppo, e anticipò l’uscita del loro primo album in studio, Bon Jovi, nel tardo 1983.

Formazione dei Bon Jovi (1984)

  • Jon Bon Jovi – voce, chitarra
  • Richie Sambora – chitarra
  • Alec John Such – basso
  • Tico Torres – batteria
  • David Bryan – tastiere

Traduzione Runaway – Bon Jovi

Testo tradotto di Runaway (Jon Bon Jovi, George Karak) dei Bon Jovi [Vertigo]

Runaway

On the street where you live
girls talk about their social lives
They’re made of lipstick, plastic and paint,
a touch of sable in their eyes
All your life all you’ve asked
when’s your Daddy gonna talk to you
You were living in another world
tryin’ to get your message through.

No one heard a single word you said.
They should have seen it in your eyes
What was going around your heart.

Ooh, she’s a little runaway.
Daddy’s girl learned fast
All those things he couldn’t say.
Ooh, she’s a little runaway.

A different line every night
guaranteed to blow your mind
See you out on the streets,
call me for a wild time
So you sit home alone ‘cause
there’s nothing left that you can do
There’s only pictures hung
in the shadows left there to look at you

You know she likes the lights
at nights on the neon
Broadway signs
She don’t really mind,
it’s only love she hoped to find

Ooh, she’s a little runaway.
Daddy’s girl learned fast
All those things he couldn’t say.
Ooh, she’s a little runaway.

No one heard a single word she said
They should have seen it in your eyes
What was going around your heart

Ooh, she’s a little runaway
Daddy’s girl learned fast
All those things he couldn’t say

Ooh, she’s a little runaway
Daddy’s girl learned fast
Now she was the night away

Ooh, she’s a little runaway
Daddy’s girl learned fast
All those things he couldn’t say

Ooh, she’s a little runaway
Daddy’s girl learned fast
Now she was the night away

Fuggitiva

Sulla strada dove vivi,
ragazze parlano della loro vita sociale
Sono fatte di rossetto, plastica e pittura
con un pizzico di nero negli occhi
Per tutta la vita per tutta la tua vita ti sei chiesta
quando tuo papà ti avrebbe parlato.
Vivevi in un altro mondo
cercando di farci capire il tuo messaggio

Nessuno ha sentito una tua sola parola
Avrebbero dovuto vederlo nei tuoi occhi
Quello che succedeva nel tuo cuore

Ooh, è una piccola fuggitiva
La figlia di papà ha imparato alla svelta
Tutte le cose che lui non ti disse
Ooh, è una piccola fuggitiva

Ogni sera una striscia differente
garantiva di scoppiarti il cervello
Ti vedo sulla strada,
mi chiami per un po’ di divertimento
Stai a casa sola perchè
ormai non c’è più niente che puoi fare
Rimangono solo dei quadri appesi
nell’oscurità che ti guardano

Tu sai che lei ama le luci
delle insegne al neon della sera.
Segni di Broadway
Non gli importa molto
Voleva soltanto trovare l’amore

Ooh, è una piccola fuggitiva
La figlia di papà ha imparato alla svelta
Tutte le cose che lui non ti disse
Ooh, è una piccola fuggitiva

Nessuno ha sentito una tua sola parola
Avrebbero dovuto vederlo nei tuoi occhi
Quello che succedeva nel tuo cuore

Ooh, è una piccola fuggitiva
La figlia di papà ha imparato alla svelta
Tutte le cose che lui non ti disse

Ooh, è una piccola fuggitiva
La figlia di papà ha imparato alla svelta
Adesso è via la notte

Ooh, è una piccola fuggitiva
La figlia di papà ha imparato alla svelta
Tutte le cose che lui non ti disse

Ooh, è una piccola fuggitiva
La figlia di papà ha imparato alla svelta
Adesso è via la notte

Tags:, - 1.942 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .