Saints in Hell – Judas Priest

Saints in Hell (Santi all’inferno) è la traccia numero sei del quarto album dei Judas Priest, Stained Class, pubblicato il 10 febbraio del 1978.

Formazione Judas Priest (1978)

  • Rob Halford – voce
  • Glenn Tipton – chitarra
  • K.K. Downing – chitarra
  • Ian Hill – basso
  • Les Binks – batteria

Traduzione Saints in Hell – Judas Priest

Testo tradotto di Saints in Hell (K.K. Downing, Halford, Tipton) dei Judas Priest [CBS]

Saints in Hell

They laughed at their gods
And fought them in vain
So he turned his back on them
And left them in pain
Now here come the saints
With their banners held high
Each one of them martyrs
Quite willing to die

Wake the dead,
the saints are in Hell
Wake the dead,
they’ve come for the bell

Cover your fists
Razor your spears
It’s been our possession
For 8,000 years
Fetch the scream eagles
Unleash the wild cats
Set loose the king cobras
And blood sucking bats

Wake the dead,
the saints are in hell
Wake the dead,
they’ve come for the bell

We are saints
In hell
We are saints
In hell
We’re going down
Into the fire
We’re going down
Into the fire

The streets run with blood
from the mass mutilation
As carnage took
toll for the bell

Abattoir, abattoir,
mon Dieu quelle horreur
For a time is was
like second hell

Saints in Hell
Saints in Hell

The battle is over,
the saints are alive
How can we all thank you,
we felt so despised

Saints in Hell
Saints in Hell
Saints in Hell
Saints in Hell
Saints in Hell
Saints in Hell

Santi all’inferno

Hanno deriso i loro dei
e li hanno combattuti invano
Perciò lui gli volta le spalle
e li lascia nel dolore
Ora qui arrivano i santi
Con i loro vessilli tenuti alti
Ognuno di loro martire
Completamente pronto a morire

Sveglia il morto,
i santi sono all’inferno
Sveglia il morto,
sono venuti per la campana

Coprite i vostri pugni
Affilate le vostre lance
E’ stato di nostro possesso
Per 8.000 anni
Andate a prendere le aquile urlanti
Rilasciate i gatti selvaggi
Allentate i cobra del re
e i pipistrelli succhia sangue

Sveglia il morto,
i santi sono all’inferno
Sveglia il morto,
sono venuti per la campana

Noi siamo i santi
all’inferno
Noi siamo i santi
all’inferno
Stiamo andando giù
nel fuoco
Stiamo andando giù
nel fuoco

Sulle strade scorre il sangue
di mutilazioni di massa
perché la carneficina
paga per la campana

Mattatoio, mattatoio,
mio dio quale orrore
Per un certo tempo era
come un secondo inferno

Santi all’inferno
Santi all’inferno

La battaglia è finita,
i santi sono vivi
Come possiamo ringraziarvi,
ci sentiamo così disprezzati

Santi all’inferno
Santi all’inferno
Santi all’inferno
Santi all’inferno
Santi all’inferno
Santi all’inferno

Tags: - 432 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .