Salvation’s calling – Gamma Ray

Salvation’s calling (Il richiamo della salvezza) è la traccia numero otto del quarto album dei Gamma Ray, Land of the free, pubblicato il 29 maggio del 1995.

Formazione Gamma Ray (1995)

  • Kai Hansen – voce, chitarra
  • Dirk Schlächter – chitarra
  • Jan Rubach – basso
  • Thomas Nack – batteria

Traduzione Salvation’s calling – Gamma Ray

Testo tradotto di Salvation’s calling (Rubach) dei Gamma Ray [Noise]

Salvation’s calling

Hello my name is Mr. Know-It-All
My sweet home is deep
down in your soul
Let me introduce you to the final call
Salvation is calling for you

Life is just a kind of fairytale
Narrated by a lunatic for man
The hope in life is clouded
by eternal haze

Tell me what you mean?
Do you think about ambition?
Why don’t you scream? – oh yeah

Don’t you realize
What you criticize
Now remove yourself away from here

Salvation’s calling
Salvation’s calling
The walls are falling
Salvation’s calling now!

Hey, you think that you have blown it all
Your life, you can’t enjoy it to the full
When all your dreams are
fading to eternal black
You’re lost in the twilight

Now, what d’you mean
What do you think about ambition?
Go out and scream, oh yeah

Now realize not criticize
Remove yourself away from here

Salvation’s calling
Salvation’s calling
The walls are falling
Salvation’s calling now!

Follow your own instinct,
Never follow your illusions
Just remember from all troubles
There is a way out
Turn around and see yourself
Beyond your own horizons
There’s an outcry in the void,
There’s a way out, from here

Goodbye my friend
It’s time to leave you on your own
Get going to find out your own way
Believe in what you’re doing,
Cos I’m in your head
You can’t hesitate anymore

Don’t think about existence
Just move your ass, be yourself

Now realize, not criticize
Now move yourself, take your chance

Salvation’s calling
Salvation’s calling
The walls are falling
Salvation’s calling now!

Il richiamo della salvezza

Salve, il mio nome è Mister So Tutto Io
La mia casa dolce casa si trova
nel profondo della tua anima
Ora lascia che ti introduca all’ultima chiamata
la Salvezza sta chiamando proprio te

La vita è solo una specie di storiella
raccontata da un folle per l’uomo
la speranza nella vita è annebbiata
da un’eterna foschia

Mi dici cosa intendi?
Cosa pensi dell’ambizione?
Perché non urli?

Non ti renti conto?
Ma cosa devi criticare?
Non togliere te stesso da da qui

La Salvezza chiama
la Salvezza chiama
I muri stanno crollando
La Salvezza chiama ora!

Hey, tu pensi di aver rovinato tutto
la tua vita, non riesci a godertela fino in fondo
Quando tutti i tuoi sogni
svaniscono nel buio eterno
ti sei perso nel crepuscolo

Ora cosa vuoi dire?
Cosa ne pensi dell’essere ambizioso?
Esci ed urla!

Ora fai, non criticare
Non togliere te stesso da da qui

La Salvezza chiama
la Salvezza chiama
I muri stanno crollando
La Salvezza chiama ora!

Segui il tuo istinto
mai seguire le proprie chimere
e ricorda solo che per tutti i problemi
c’è una via di uscita
Girati e visualizza te stesso
Al di là i tuoi orizzonti
arriva un grido dal nulla
c’è una via di uscita, da qui

Addio amico mio
è ora di lasciarti da solo
Continua a cercare la tua strada
Devi credere in quello che fai
perché io alla fine sono nella tua testa
e non puoi più esitare

Non pensare all’esistenza
muovi il culo, sii te stesso

Ora fai, non criticare
muoviti, prenditi la tua possibilità

La Salvezza chiama
la Salvezza chiama
I muri stanno crollando
La Salvezza chiama ora!

Tags: - 90 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .