San Sebastian – Sonata Arctica

San Sebastian è la traccia numero otto del secondo album dei Sonata Arctica, Silence, pubblicato il 21 giugno del 2001.

Formazione Sonata Arctica (2001)

  • Tony Kakko – voce
  • Jani Liimatainen – chitarra
  • Tommy Portimo – batteria
  • Marko Paasikoski – basso
  • Mikko Härkin – tastiera

Traduzione San Sebastian – Sonata Arctica

Testo tradotto di San Sebastian (Kakko) dei Sonata Arctica [Century]

San Sebastian

I could see my life,
short film passing my eyes
I tried to look away from her,
as always I just tried

Sweetness in her eyes,
gone thru one million miles
How could I turn my back on her,
the sweetest thing alive

I was eager,
day time dreamer,
waiting time when
I’d come alive

Sun of San Sebastian
eighteen years young today
She’s all I ever dreamed,
but now my skies are turning gray

It was good I got to know her well,
because it made me see
That the sun of San Sebastian is
just too hot for me

Look what I have done
to my San Sebastian
I wasted all my childhood dreams
by staring at sun

Back in time
with a dream of mine
I try to find my way
back to life

Burning fever,
night time screamer,
waiting time when
I’d come alive

Sun of San Sebastian oh
why I cannot stay
She’s all I ever dreamed,
but now my skies are turning gray

It was good I got to know her well,
because it made me see
That the sun of San Sebastian
Is just too hot for me

Every single day,
for the rest of my way
I live without my love, my God,
I have to stay in shade
When I’m old and gray,
I remember that day
When she came,
that perfect dame
and she blew me away

I was eager,
day time dreamer,
waiting time when
I’d come alive

Oo-oo…
Was it good I got to know her well
although it made me see
That the sun of San Sebastian is
way too hot for me?

Oo-oo…
Now I live my life in shades
and I am married to the moon
And the sun of San Sebastian
is warming someone new

San Sebastian

Potrei vedere la mia vita,
un breve film davanti ai miei occhi
Ho cercato di distogliere lo sguardo da lei,
come sempre ho solo cercato

Dolcezza nei suoi occhi,
hanno affrontato un milione di miglia
Come potrei voltarle la schiena,
la cosa vivente più dolce

Ero impetuoso,
sognatore ad occhi aperti,
aspettando il momento
in cui sarei diventato vivo

Sole di San Sebastian
diciotto anni oggi
Lei é tutto ciò che ho sempre sognato,
ma ora i miei cieli sono diventati grigi

Era giusto dover conoscerla bene,
perché mi facesse vedere
Che il sole di San Sebastian é
proprio troppo ardente per me

Guarda cos’ho fatto
al mio San Sebastian
Ho sprecato tutti i miei sogni
d’infanzia stando al sole

Indietro nel tempo
con un mio sogno
Ho cercato di trovare la strada
per tornare alla vita

Febbre bruciante,
urlatore della notte,
aspettando il momento
in cui sarei diventato vivo

Sole di San Sebastian,
perché non posso restare
Lei é tutto ciò che ho sempre sognato,
ma ora i miei cieli sono diventati grigi

Era bello ho dovuto conoscerla bene,
perché mi facesse vedere
Che il sole di San Sebastian é
proprio troppo ardente per me

Ogni singolo giorno,
per il resto della mia via
Vivo senza il mio amore, mio Dio,
devo rimanere nell’ombra
Quando sono vecchio e grigio,
ricordo quel giorno
Quando lei arrivò,
quella perfetta dama
e mi portò via

Ero impetuoso,
sognatore ad occhi aperti,
aspettando il momento
in cui sarei diventato vivo

Oo-Oo…
Era giusto dover conoscerla bene
sebbene mi facesse capire
Che il sole di San Sebastian é di
gran lunga troppo ardente per me?

Oo-Oo…
Adesso vivo la mia vita nell’ombra
e sono sposato con la luna
E il sole di San Sebastian
sta scaldando qualcun altro di nuovo

Tags:, - 2.393 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .