Screams behind the shadows – Sepultura

Screams behind the shadows (Urla dietro le ombre) è la traccia numero sei del terzo album in studio dei brasiliani Sepultura, Schizophrenia, pubblicato il 30 ottobre del 1987.

Formazione Sepultura (1987)

  • Max Cavalera – voce, chitarra
  • Andreas Kisser – chitarra
  • Paulo Jr. – basso
  • Igor Cavalera – batteria

Traduzione Screams behind the shadows – Sepultura

Testo tradotto di Screams behind the shadows (Kisser, M.Cavalera) dei Sepultura [Roadrunner]

Screams behind the shadows

Death comes from the unknown
Darkened by its own existence
The end no longer exists
when the spirit leaves the body
Phenomenon that mankind
would rather forgot

Shadows and cries
Are found together trapped inside the world
Hateful was your life in the past
To torment someone is your present destiny

I feel pleasure seeing your agony
It burst my insane subconscious
From life I took nothin’ but insults
From death I got irrational pleasure

Is it possible to feel satisfied after death?
Yeah, life has marked you
with despair and takedown
Death welcomes you
as a seed lost in oblivion
As a bastard son the world has rejected

Life betrays you on each step
On each body that faces you

On each soul that meets you
On each tomb that is closed

Urla dietro le ombre

La morte viene dall’ignoto
Oscurata dalla sua stessa esistenza
La fine non esiste più
quando lo spirito lascia il corpo
Un fenomeno che l’umanità
avrebbe preferito dimenticare

Ombre e pianti
Sono stati trovati insieme intrappolati nel mondo
Odiosa era la vostra vita nel passato
Tormentare qualcuno, la vostra sorte attuale

Provo piacere a vedervi agonizzanti
Fa esplodere il mio folle subcoscio
Nella vita non ho ricevuto altro che insulti
Nella morte ho ottenuto un irragionevole piacere

È possibile sentirsi soddisfatti dopo la morte?
Yeah, la vita vi ha segnati
con la disperazione e l’umiliazione
La morte vi accoglie
come un seme perso nell’oblio
Come un figlio bastardo che il mondo ha rifiutato

La vita vi inganna ad ogni passo
Ad ogni corpo che si para davanti

Ad ogni anima che vi incontra
Ad ogni tomba chiusa.

Tags: - 179 visite
Un commento
  1. Hati

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .