Seabeast – Mastodon

Seabeast (Bestia marina) è la traccia numero tre del secondo album dei Mastodon, Leviathan, pubblicato il 31 agosto del 2004.

Formazione Mastodon (2004)

  • Troy Sanders – voce, basso
  • Brent Hinds – chitarra
  • Bill Kelliher – chitarra
  • Brann Dailor – batteria

Traduzione Seabeast – Mastodon

Testo tradotto di Seabeast dei Mastodon [Relapse]

Seabeast

If I stand around and watch them
drown in a pool of gray
When we dive in I can surely say
there’s feud with force
Am I in your way?
Please knock me down.
Can I help you in?
When I’m not around let us all
be found in certain ways

Dear Mr. Queequeg
you have been informed
your life’s been saved
You are not a black-hearted vicious mess
so it has been claimed
If this is the beast pulling us
towards the east with mighty waves
Let us look inside and
pull out all your pride
you know it’s up to us

Holding pasts
in ash black earth
Bound by roots
Roots into sand
Grow towards the giver

There’s an open wound placed
upon my heart in anger’s rage
If we open up a spirit,
a spirit that can bleed

Ahab the leading lad we can trust
his obsession carries them
Meet us at the temple
healing all the crippled

Don’t forget the maimed
Lower soul sent with gifts offering
Teeth of hope travel with
Child laid next to mother

Bestia marina

Se resto qui a guardarli
annegare in una grigia pozza
Quando ci tuffiamo posso sicuramente dire
che c’è una violenta faida
Ti sono d’intralcio?
Abbattimi pure.
Posso aiutarti?
Quando non sono in giro
ci ritroveremo in un modo o l’altro

Caro Sig. Queequeg
è stato informato
che la sua vita è salva
Lei non è un pazzo crudele dal cuore nero
e quindi è stato richiesto
Se è questa la bestia che ci sta trainando
verso est con onde possenti
Ci lasci guardare dentro
e tiri fuori il suo orgoglio
sa che spetta a noi

Serbando i trascorsi
in terra nera come cenere
Legati a radici
Radici nella sabbia
Crescono verso colui che dona

C’è una ferita aperta posta
sul mio cuore in un impeto di rabbia
Se apriamo uno spirito,
uno spirito che può sanguinare

Achab il comandante possiamo star certi
che la sua ossessione li condurrà
Incontriamoci al tempio
a curare tutti gli storpi

Non dimenticate i mutilati
Caliamo l’anima mandata con offerte di doni
Denti di speranza viaggiano con
Il figlio che giace accanto alla madre

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - 84 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .